Campania Saldi Sono 140704114531
CONSUMI 4 Luglio Lug 2014 1142 04 luglio 2014

Saldi, Confcommercio: spesa di 237 euro a famiglia

Negli ultimi sei anni, calo totale di 2,2 mld.

  • ...

In Campania i saldi sono iniziati il 2 luglio.

Dopo Molise, Campania e Basilicata dove sono già iniziati i primi due giorni di luglio, dal 5 i saldi estivi partono anche nelle altre regioni. Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia si appresta a spendere in media per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo 237 euro per un valore complessivo di 3,7 miliardi di euro.
100 EURO PROCAPITE. Negli ultimi anni, afferma Confcommercio, la quota destinata a questo tipo di acquisto si è ridotta costantemente, condizionata dal calo del reddito disponibile.
C'è attesa per l'effetto del bonus di 80 euro, ha spiegato Confcommercio, sottolineando che la spesa media procapite è di 100 euro circa. «Ci auguriamo che il bonus, di cui hanno beneficiato 10 milioni di italiani, contribuisca a dare una scossa ai consumi di abbigliamento, calzature, pelletteria, accessori, tessile per la casa ed articoli sportivi».
CODACONS: -2,2 MLD DI SPESA IN SEI ANNI. In base alle previsioni del Codacons, i saldi 2014 faranno registrare anche quest'anno una riduzione degli acquisti da parte dei cittadini, ma la contrazione sarà più contenuta rispetto agli anni passati proprio grazie ai famigerati 80 euro.
Il calo delle vendite rispetto al 2013 si attesterà attorno al -8%, con una spesa procapite che non supererà quota 65 euro: «Se nel 2008 la spesa complessiva delle famiglie durante gli sconti estivi di fine stagione era stata di circa 4 miliardi di euro, quest'anno si attesterà attorno a 1,8 miliardi di euro, ben 2,2 miliardi di euro in meno spesi durante i saldi in soli sei anni».

Correlati

Potresti esserti perso