Giorgio Napoitano 140706141250
APPELLO 6 Luglio Lug 2014 1400 06 luglio 2014

Giorgio Napolitano: «Se i giovani non trovano lavoro, l'Italia è finita»

La triste risposta a un giovane.

  • ...

Monfalcone (Gorizia): Giorgio Napolitano durante il suo intervento (6 luglio 2014).

Un avvertimento. Una frase densa di significato.
Parole pronunciate in risposta alla domanda di un ragazzo tra la folla.
«Se non trovano lavoro i giovani, l'Italia è finita».
Così il presidete della Repubblica, Giorgio Napolitano in visita a Monfalcone, in Friuli Venezia Giulia, per le cerimonie dedicate all'anniversario della Prima Guerra mondiale ha risposto il 6 luglio a chi gli ha chiesto «cosa si può fare se non si trova un'occupazione».
IL RICORDO DEL PADRE. Nel suo discorso, il capo dello Stato ha voluto ricordare «come ho già fatto una volta», la figura e la testimonianza del padre, «ufficiale di complemento al fronte che scrisse di quei fanti in trincea, che non si svestivano da mesi e da un momento all'altro dovevano salire alla contesa linea di Monte Valbella».
Giorgio Napolitano ha precisato che volle «ricordarli impegnati nella estrema, pietosa mansione di tracciare scavare comporre, nel luogo che pareva piu' coperto, tombe per i resti per i poveri caduti».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso