Economia 7 Luglio Lug 2014 1022 07 luglio 2014

A Salini Impregilo la galleria del Brennero

  • ...

Pietro Salini, amministratore delegato di Impregilo. Salini Impregilo, in consorzio con Strabag, Consorzio Cooperative Costruzioni CCC e Collini Lavori, si è aggiudicata provvisoriamente i lavori per il lotto del sottoattraversamento del fiume Isarco, tratto meridionale della galleria base del Brennero. Il valore complessivo della commessa è di 300 milioni di euro e la quota di partecipazione di Salini Impregilo al consorzio è pari al 41% quindi circa 120 milioni di controvalore. L'aggiudicazione però è provvisoria in quanto si attende la conclusione formale del ricorso al Consiglio di Stato di un concorrente. La entenza dovrebbe arrivare entro la fine di luglio 2014. I LAVORI DURERANNO OTTO ANNI L'inizio dei lavori è previsto  a partire da settembre 2014 e andranno avanti per otto anni. Qualche mese fa Salini Impregilo, sempre in raggruppamento con l'austriaca Strabag, si era aggiudicata in Austria il lotto principale Tulfes-Pfons del progetto della galleria di base del Brennero. Questo nuovo contratto rappresenta la parte finale della galleria del Brennero, collegamento ferroviario sotterraneo di 64 km sull'asse Monaco-Verona. Per gli analisti di Banca Akros anche se il valore della commessa non è grande, la notizia può avere un impatto positivo sul titolo nel medio periodo.

Correlati

Potresti esserti perso