Padoan 140708211911
ECONOMIA 10 Luglio Lug 2014 1400 10 luglio 2014

Padoan: «Per la crescita non ci sono scorciatoie»

Il ministro: «Debito sostenibile, ridimensionare pressione fiscale».

  • ...

Pier Carlo Padoan.

Non ci sono scorciatoie per la crescita. Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan all'assemblea Abi il 10 luglio, spiegando che «è necessaria una strategia a più piani».
INTESA ALL'ECOFIN. Sostenere crescita e occupazione sono le priorità poste dall'Italia in Ue, «fortemente condivise e accolte anche alla riunione dell'Ecofin». Il contesto di crescita, però, è ancora «debole e incerto».
ABBATTERE IL DEBITO. Una crescita più sostenuta, secondo Padoan, è «la via maestra per abbattere il debito pubblico» dell'Italia che ha «un grado di sostenibilità che rimane il più elevato fra i Paesi avanzati come dicono le istituzioni internazionali compresa la Ue».
Rispondendo al presidente dell'Abi Antonio Patuelli che ha sottolineato il peso delle tasse sulle banche, Padoan ha spiegato che «la pressione fiscale deve essere ridimensionata, su questo non credo ci sia dubbio».

Correlati

Potresti esserti perso