Economia 10 Luglio Lug 2014 0906 10 luglio 2014

Unicredit, nasce la filiale senza cassiere

  • ...

Nasce la banca del futuro: la nuova filiale di Unicredit non avrà cassieri, ma consulenti di agenzia, venderà anche polizze, immobili, elettrodomestici e attrezzi ginnici, offrirà servizi a casa. Il modello di rete commerciale, operativo dal 3 novembre grazie a un investimento da 350 milioni di euro, è stato presentato dai vertici a 5.200 dipendenti arrivati da tutta Italia al Pala Alpitour. «E' un passaggio chiave per il raggiungimento dei target fissati dal piano industriale del gruppo. Con la nuova organizzazione puntiamo a una crescita del 4-5% all'anno dei ricavi del gruppo», ha detto l'amministratore delegato Federico Ghizzoni. Tra gli obiettivi anche un aumento della quota di mercato nella erogazione dei mutui dall'attuale 15% al 20% entro il 2015. Ghizzoni ha ribadito che Unicredit non cederà Pioneer, che resta "un asset strategico. Resteremo sempre al centro della governance», mentre sarà venduta entro l'anno Unicredit Credit Management Bank. OBIETTIVO: ASSUMERE GIOVANI. L'a.d. di Unicredit ha sottolineato l'esigenza di «uno sforzo da parte di tutti» per Alitalia e ha detto che per ora non c'è un tavolo specifico per la quotazione delle Fs. «Il nostro piano - ha detto Ghizzoni - ha obiettivi ambiziosi ma raggiungibili. L'Italia è il motore per la crescita di tutto il gruppo. Sono convinto che i nostri investimenti daranno un ritorno di utili anche per gli azionisti, assumeremo giovani. E' l'ennesima scommessa ma molto ragionata». Il nuovo modello di banca riguarderà 1.200 agenzie, il 40% del totale: le filiali diventeranno più accoglienti e moderne, con oltre 2.200 interventi entro il 2016, saranno più tecnologiche e flessibili negli orari e nei giorni. CAMBIA IL RAPPORTO BANCA-CLIENTE. «Questo nuovo progetto», ha spiegato Gabriele Piccini, country chairman Italia di Unicredit - ribalta il rapporto tra banca e cliente. Tutto ruoterà intorno al cliente che avrà un'offerta multimediale perfettamente integrata». La banca ha oggi oltre 4 milioni di clienti dell'online banking in Italia, oltre 500 mila utenti mobile, una rete di 8.000 Atm. Saranno potenziati anche i contact center raddoppiando il numero degli addetti, dagli attuali 500 a 1.000 persone. Molte le collaborazioni con grandi marchi già avviate e in cantiere: Piccini ha ricordato che nelle ultime settimane è partita la commercializzazione di un registratore di cassa creato da Apple e la vendita di una bicicletta elettrica della Smart. «Estenderemo nei prossimi mesi la collaborazione con Samsung su lavatrici e frigoriferi», ha aggiunto.

Correlati

Potresti esserti perso