Senato Della Repubblica 140711102749
PALAZZO MADAMA 16 Luglio Lug 2014 1615 16 luglio 2014

Dl imprese, su Pa effetti negativi anatocismo

Parere non ostativo dalla commissione Bilancio al Senato.

  • ...

Il Senato della Repubblica.

Resta un grosso punto interrogativo sul dl imprese. Secondo la commissione Bilancio al Senato, «non risulta scongiurato il rischio di effetti finanziari negativi per le Pa, in relazione a contratti da queste stipulati, derivanti dall'articolo 31, che introduce un nuovo meccanismo di decorrenza degli interessi sugli interessi maturati (cosiddetto 'anatocismo')».
SETTE OSSERVAZIONI. La commissione ha espresso parere «non ostativo» con nove presupposti e sette osservazioni. Nello specifico le osservazioni della commissione si concentrano, tra l'altro, sull'articolo 19 del decreto in merito alla modifica dell'incentivo Ace (Aiuto crescita economica) per il quale «appare opportuno l'inserimento di una clausola di salvaguardia al fine di fronteggiare eventuali scostamenti rispetto alla quantificazione degli oneri».
DUBBI SU MISURE A FAVORE DELLE OBBLIGAZIONI. Poi, le misure a favore dell'emissione di obbligazioni societarie e esenzioni della ritenuta alla fonte sugli interessi «non rispondono pienamente ai requisiti richiesti dalla legge di contabilità».
Inoltre, per quanto riguarda la garanzia dello Stato in favore di Sace per le operazioni non di mercato «non sono stati forniti ulteriori elementi di valutazione in merito ai settori e ai comparti che saranno principalmente interessati dalla garanzia», nonché in relazione «ai volumi di fatturato da considerare quali potenziali ambiti da attrarre nell'attuazione della garanzia già nel corrente esercizio».

Correlati

Potresti esserti perso