Borsa 130423091505
MERCATI 22 Luglio Lug 2014 1215 22 luglio 2014

Borsa, live Piazza Affari e spread del 22 luglio 2014

Milano rimbalza. In calo il differenziale Btp-Bund.

  • ...

La Borsa di Milano in Piazza Affari.

Piazza Affari e borse europee positive il 22 luglio, giorno del vertice dei ministri degli esteri Ue sul caso dell'aereo abbattuto in Ucraina.
L'indice Ftse Mib ha guadagnato il 2,16% a 20.873 punti. Bene anche Francoforte (+0,8%), Londra (+0,7%), Parigi (+0,8%).
Positiva Wall Street coi dati americani sull'inflazione, sull'attività manifatturiera misurata dalla Fed di Richmond e sulle vendite di case esistenti.
SPREAD IN CALO. Lo spread tra Btp e Bund ha viaggiato in calo a 160 punti rispetto al livello del 21 luglio in chiusura di giornata (163 punti). Il rendimento del titolo decennale italiano resta al 2,77%.

17.36 - MILANO CHIUDE IN RIALZO: +2,16%. La Borsa di Milano chiude in rialzo del 2,16% e l'indice Ftse Mib segna nel finale 20.873 punti.

16.22 - MILANO ACCELERA: +1,82%. La Borsa di Milano ha allungato il passo, dopo diversi dati Usa e la buona reazione degli indici Usa, l' Ftse Mib sale ora dell'1,82%, con acquisti su Saipem (+4,64%), Stm (+3,72%), Enel (+2,65%) ed A2A (+3,66%). Indietro solo Ferragamo (-1,53%), Mediaset (-0,89%) e Fiat (-0,72%).

14.23 - L'EUROPA SALE, MILANO +1,6%. Prosegue il rialzo delle Borse europee in attesa dell'avvio di Wall Street, i cui futures sono positivi. Prima del suono della campanella sono in arrivo i dati sull'inflazione Usa, seguiti alle 16 dall'indice manifatturiero della Fed di Richmond e dalle vendite di case esistenti. Milano (Ftse Mib +1,63% a 20.762 punti) si conferma in testa davanti a Madrid (+1,08%), Francoforte e Parigi (+0,8% entrambe) e Londra (+0,76%). Acquisti su materie prime, banche e titoli automobilistici. In luce Polyus Gold (+3,49%), Boliden (+2,55%), AngloAmerican (+2,43%) e Antofagasta (+2,15%) tra i titoli estrattivo-minerari, mentre in campo bancario le italiane Banco Popolare (+2,52%) e Intesa (+2,27%) fanno argine al calo di Piraeus (-2,7%) e Credit Suisse (-1,34%). Acquisti sugli automobilistici Pirelli (+2,21%), Bmw (+1,67%), Continental (+1,6%) e Peugeot (+1,48%), a differenza di Fiat (-0,52%).

10.45 - EUROPA IN RIALZO CON FUTURES USA. Borse europee positive, da Milano (+0,54%) a Francoforte (+0,73%) nel giorno del vertice dei ministri degli esteri Ue sul caso dell'aereo abbattuto in Ucraina giovedì 17 luglio. Bene anche Londra (+0,68%), Parigi e Madrid (+0,5% entrambe). Positivi i futures su Wall Street in attesa di dati americani sull'inflazione, sull'attività manifatturiera misurata dalla Fed di Richmond e sulle vendite di case esistenti. Gli acquisti interessano il settore estrattivo-minerario e quello automobilistico. In rialzo Anglo-American (+3,07%), Polyus Gold (+2,82%) Antofagasta (+2,08%) e ArcelorMittal (+1,76%), favorite dalle quotazioni dei metalli di base (alluminio, rame e zinco), in controtendenza rispetto a quelli preziosi (oro, argento e platino). In luce gli automobilistici Peugeot (+1,02%), Continental (+1,17%), Bmw (+0,79%) e Daimler (+0,88%) a differenza di Fiat (-0,4%) e Renault (-0,2%). In campo bancario scivolano Credit Suisse (-2,22%), dopo i dati trimestrali, la portoghese Banco Comercial (-1,96%) e la greca Piraeus (-2,7%). Bene Hsbc (+1,4%) e Bbva (+1%).

9.16 - FRANCOFORTE PARTE IN RIPRESA: +0,73%. La borsa di Francoforte apre in rialzo dello 0,73% con l'indice Dax che segna 9.682,21 punti.

9.14 - PARIGI APRE POSITIVA: +0,44%. La borsa di Parigi avvia le contrattazioni in positivo(+0,44%) con l'indice Cac 40 a 4.323,71 punti.

9.11 - LONDRA POSITIVA IN AVVIO: +0,31%. Avvio positivo per la borsa di Londra (+0,31%) con l'indice Ftse-100 6.749,07 punti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso