Economia 23 Luglio Lug 2014 1800 23 luglio 2014

Pil Usa: Fmi taglia stime a 1,7%

  • ...

Il Fmi ha tagliato le stime di crescita per gli Stati Uniti. Il pil americano crescerà nel 2014 di un deludente 1,7% a fronte del +2,8% stimato in aprile e poi rivisto al ribasso al 2% in giugno. La crescita per il 2015 del 3% e' confermata. Il tasso di disoccupazione si attesterà quest'anno al 6,4%, per poi scendere al 6,0% nel 2015. Una politica monetaria accomodante negli Stati Uniti resta appropriata ed è in linea con gli obiettivi della Fed di massima occupazione e stabilita' dei prezzi, secondo il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), che ha sottolineato come i tassi possono restare a zero più a lungo del previsto se le aspettative di inflazione restano ancorate. Il Fmi ha invitato la Fed a monitorare gli sviluppi sui salari e a restare cosciente dei rischi alla stabilita' finanziaria

Correlati

Potresti esserti perso