Industria 140617174922
ECONOMIA 28 Luglio Lug 2014 1620 28 luglio 2014

Istat, fiducia imprese al top da agosto 2011

A luglio l'indice ha raggiunto i 90,9 punti.

  • ...

Operaio in una fabbrica.

Imprese mai così fiduciose da agosto 2011. L'Istat ha misurato un nuovo rialzo, che a luglio ha fatto arrivare l'indice a 90,9 punti (a giugno si era fermato a 88,2).
La fiducia è aumentata in modo particolare per le imprese che offrono servizi di mercato (92,5 da 88,1), per quelle attive nel campo delle costruzioni (83,2 da 81,6) e del commercio (101,8 da 101,4), mentre è in lieve diminuzione per le imprese manifatturiere.
INDUSTRIA, MIGLIORANO ATTESE DI PRODUZIONE. Per quanto riguarda il comparto industriale, la fiducia delle imprese è in calo a 99,7 punti dai 99,9 di giugno: sono migliorate le attese di produzione, ma sono peggiorati i giudizi sugli ordini, mentre è rimasto stabile il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino.
MANIFATTURA, OTTIMISMO SUI BENI DI CONSUMO. Tra le imprese manifatturiere, è migliorato l'indice di fiducia per i beni di consumo, mentre è peggiorato quello per i beni intermedi e strumentali.
COMMERCIO AL DETTAGLIO: FIDUCIA AL TOP DA APRILE 2011. Nel settore del commercio al dettaglio in particolare l'indice di fiducia non era così alto da oltre tre anni: aprile 2011.
L'Istituto di statistica ha segnalato una tenuta sia nella grande distribuzione sia in quella tradizionale. Sono in aumento i giudizi sulle vendite mentre calano le attese per il futuro. Si ridimensionano, inoltre, le giacenze di magazzino.

Correlati

Potresti esserti perso