Borsa 121102182214
MERCATI 29 Luglio Lug 2014 1435 29 luglio 2014

Borsa, Piazza Affari e spread live del 29 luglio 2014

Milano la migliore d'Europa. Tesoro colloca 7 mld Bot: tassi ai minimi.

  • ...

Seduta positiva a Piazza Affari il 29 luglio. A fine giornta Milano ha visto l'indice Ftse Mib salire dello 0,7% sostenuto dagli acquisti sui titoli bancari.
Clima positivo anche in Europa con Londra, Parigi e Francoforte che hanno oscillato tra lo 0,6 e lo 0,8%, grazie ad alcune trimestrali positive, in attesa dei dati Usa su fiducia dei consumatori e prezzi delle case.
TESORO: COLLOCATI 7 MLD DI BOT, TASSO AI MINIMI. Il Tesoro ha collocato in asta Bot a 6 mesi per 7 miliardi di euro, a un tasso in calo allo 0,236%, segnando così un nuovo minimo. Le richieste sono state pari a 12,2 miliardi di euro con un rapporto copertura di 1,75.
SPREAD IN RIBASSO. Stabile lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale ha segnato quota 152,6 punti contro i 152 della chiusura del giorno prima.
DEUTSCHE BANK IN CALO. In Europa importante dato di Deutsche Bank che ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto in calo del 29% a 237 milioni di euro. Il risultato è peggiore delle attese degli analisti che si attendevano un risultato netto di 470 milioni.
LISTINI ASIATICI POSITIVI. Borse asiatiche sui massimi degli ultimi sei anni in scia ai guadagni record di Hong Kong e Seul. I listini hanno guadagnato uno 0,2% (Msci Index), mentre l'indice koreano Kospi ha toccato i nuovi massimi da agosto 2011 e l'Hang Seng di novembre 2010. Bene anche il principale listino giapponese, il Nikkei, che ha guadagnato lo 0,57%.

17.31 - MILANO CHIUDE IN ATTIVO. Piazza Affari ha chiuso in rialzo. Il Ftse Mib è salito dello 0,70% a 21.085 punti.

17.01 - EUROPA VERSO CHIUSURA POSITIVA. Le Borse europee si sono avviate alla chiusura confermando il rialzo di metà giornata. L'indice d'area Stoxx 600 ha guadagnato oltre mezzo punto percentuale. Londra, Parigi e Francoforte sono oscillate tra il +0,6% e il +0,8%. Maglia rosa è stata Milano che con il Ftse Mib è salita dell'1% a 21.147 punti. Mentre lo spread è sceso a 152,6 punti. A livello settoriale in luce in particolare le materie prime. A Piazza Affari hanno continuato a viaggiare spediti i bancari con Ubi (+3,71%), Bper (+2,71%) in prima fila.

16.23- ATENE CHIUDE IN RIBASSO: -1,43%. La Borsa di Atene ha chiuso in ribasso registrando un -1,43% con l'indice generale a 1.195,96 punti.

16.05- PIAZZA AFFARI CON UN PUNTO DI RIALZO: +0,96. Piazza Affari resta attorno al punto percentuale di rialzo con Wall Street positiva. Il Ftse Mib segna un +0,96% a 21.140 punti. Mentre è in area 153 punti lo spread tra btp e bund.
A sostenere il listino sono sempre le banche con Ubi Banca (+2,9%), Bper (+1,94%), Unicredit (+1,84%), Bpm (+1,74%).
Acquisti anche su Mediaset (+1,42%) in attesa dei conti. Giù, invece, Saipem (-2,7%) dopo la revisione dei target 2014 e Stm (-1,72%) con l'abbassamento ad 'underperform' di Bernstein.

15.39- WALL STREET APRE POSITIVA: Dj +0,15%, Nasdaq +0,23%. Apertura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,15% a 17.008,47 punti, il Nasdaq avanza dello 0,23% a 4.455,52 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,2% a 1.982 punti.

15.36- SAIPEM GIÙ CON REVISIONE TARGET: -3%. Saipem gira in calo in Borsa dopo aver rivisto le previsioni sul 2014.
Il titolo cede il 3,09% a 17,8 euro. Il gruppo ha abbassato il target del 2014 sia per l'utile che per l'ebit. Nel semestre Saipem è tornata in utile per 136 milioni di euro.

14.05 - MILANO ACCELERA CON LE BANCHE: +1,1%. Piazza Affari regina in Europa a metà seduta, con l'indice Ftse Mib che sale dell'1,13% sostenuto dagli acquisti sui titoli bancari: Bper sale del 3,1%, Ubi banca del 2,82%, Bpm del 2,37% e il Banco Popolare del 2,25%. Clima positivo anche in Europa: Londra + 0,46%, Parigi +0,62% e Francoforte +0,59%.

13.00 - MILANO MAGLIA ROSA IN EUROPA: +0,87%. Le Borse europee si confermano positive al passaggio di metà seduta. L'indice Stoxx 600 avanza dello 0,13% beneficiando dei conti di alcune società come Bp, Ferrovial e Deutsche Bank. In vista della riunione della Fed di mercoledì 29 luglio, gli operatori attendono dagli Usa alcuni dati come l'indice di fiducia dei consumatori di luglio. Al momento i futures su Wall Street sono in lieve rialzo, mentre in Europa la maglia rosa va a Milano (+0,87%). Francoforte, Londra e Parigi avanzano dello 0,3%.

11. 29 - SPREAD STABILE DOPO L'ASTA BOT: 151 PUNTI. È stabile a metà mattina, dopo l'asta del Tesoro che ha assegnato 7 mld Bot di a 6 mesi -con un tasso sceso allo 0,236%- lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna quota 151 punti. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 2,64%.

11.16 - TESORO COLLOCA 7 MLD DI BOT: TASSO LA MINIMO DEL 0,23%. Il Tesoro ha collocato in asta Bot a 6 mesi per 7 miliardi di euro, a un tasso in calo allo 0,236%, segnando così un nuovo minimo. Le richieste sono state pari a 12,2 miliardi di euro con un rapporto copertura di 1,75.

9.57 - BORSE EUROPEE IN RIALZO, MILANO A +0,21%. Borse europee in rialzo in scia ai conti del secondo trimestre di alcuni colossi del Continente. I listini guadagnano circa lo 0,3% (Stoxx 600) in linea con Londra (+0,31%) e Milano (Ftse Mib +0,21%). A guidare i guadagni sono i titoli del gigante petrolifero Bp (+0,7%) e della compagnia spagnola Ferrovial (+1,4%) che hanno entrambi riportato risultati migliori delle attese. Segno positivo anche per Deutsche Bank che dopo la trimestrale sta guadagnando l'1,4% a Francoforte (+0,10%).

9.29 - FRANCOFORTE STABILE. Apertura stabile per la Borsa di Francoforte. L'indice Dax segna quota 9607 punti (+0,09%).

9.24 - PARIGI IN RIALZO. Partenza in rialzo per la Borsa di Parigi. L'indice Cac 40 sale dello 0,11% a 4.349 punti.

9.21 - LONDRA POSITIVA. Apertura in rialzo per la Borsa di Londra. L'indice Ftse-100 sale dello 0,18% a 6800 punti.

9.02 - MILANO PARTE IN RIALZO. Apertura positiva per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in rialzo dello 0,42% a 21.027 punti.

Correlati

Potresti esserti perso