Economia 29 Luglio Lug 2014 1820 29 luglio 2014

Piazza Affari chiude in rialzo: +0,70%

  • ...

Piazza Affari Piazza Affari ha chiuso in rialzo una seduta senza grossi spunti, spinta dai titoli bancari ed energetici.  Il principale indice italiano si è messo in evidenza, registrando un andamento migliore delle altre piazze europee.  L'indice FTSE Mib ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,7%, l'Allshare dello 0,62%, con volumi che, con l'avvicinarsi dela pausa estiva, non superano i 2 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 segna +0,26%.  SAIPEM chiude in calo del 2,82% dopo aver annunciato una nuova inattesa revisione delle stime per il 2014.  In deciso rialzo Enel Green Power (+2,15%), che ha annunciato l'avvio della costruzione del suop primo parco eolico in Uruguay, seguita a breve distanza dalla controllante Enel. Tonica anche ENI (+0,71%), che va meglio del settore in Europa (-0,15%).  Ieri il sottogretario al Tesoro ha ribadito la la possibilità di cedere fino al 5% di Eni ed Enel. Un broker mette in evidenza che i collocamenti non dovrebbero avvenire a breve, dal momento che la legge per l'abbassamento della soglia Opa deve ancora essere approvata alla Camera. POSITIVI I BANCARI. Positive le banche. Unicredit sale dell'1,34%, Intesa Sp dello 0,61%. Debole Fiat. Dopo le dichiarazioni del ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, che ha annunciato incentivi fiscali a favore del settore auto, ha ridotto leggermente le perdite.  Archivia la seduta in rialzo Mediset, in attesa dei risultati, pubblicati poco fa borsa chiusa. Secondo la stampa Vincent Bolloré primo socio di Vivendi, interessato a una quota della pay-tv di Mediaset, ha incontrato Piersilvio Berlusconi.  Deboli i titoli del lusso. Salvatore Ferragamo ha lasciato sul terreno il 3,18%, Moncler ha perso il 2,93%, Yoox il 3,54%, Tod's l'1,8%.  Stm ha ceduto l'1,88% zavorrata anche dal taglio di Bernstein a underperform. Banca Generali ha chiuso in rialzo di quasi l'1% dopo la pubblicazioni dei risultati. BENE RECORDATI. Anche Recordati ha terminato in rialzo del'1,16%nel giorno dei risultati (qui l'articolo). Piaggio ha chiuso in calo di quasi il 2% dopo i risultati del semestre, diffusi ieri, in peggioramento a causa del cambio. Rcs ha perso il 2%, dopo i dati diffusi ieri sulla raccolta pubblicitaria in Italia che evidenziano un calo del 10% circa nel primo semestre. Mondo Tv ha chiuso in rialzo di quasi il 15% dopo aver annuciato che il socio di maggioranza della società cinese Capital Media, Yin Wei, ha acquistato il 10% del capitale sociale di Mondo TV dall'azionista di maggioranza Orlando Corradi. Aeffe è salita di oltre il 3% all'indomani dei risultati, che hanno mostrato un ritorno all'utile nel primo semestre

Articoli Correlati

Potresti esserti perso