Lupi Alitalia 140711152804
TRATTATIVA 30 Luglio Lug 2014 1447 30 luglio 2014

Alitalia, a Palazzo Chigi vertice governo-soci

Sul tavolo la vertenza Etihad. Il ministro Lupi: «Tutto bene».

  • ...

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi.

Si è svolto il 30 luglio a Palazzo Chigi il vertice tra governo e soci di Alitalia sulla vertenza Etihad. All'incontro hanno partecipato il ministro Maurizio Lupi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, Fabrizio Pagani per il Mef, l'amministratore delgato di Alitalia Gabriele Del Torchio, l'ad di Poste Francesco Caio, il presidente di Alitalia Roberto Colaninno e il direttore finanziario di Atlantia, Giancarlo Guenzi. In conference call erano collegati Federico Ghizzoni, ad di Unicredit, e Carlo Messina, consigliere delegato di Intesa. «Tutto bene», ha commentato Lupi riguardo all'esito della riunione.
INCONTRO PROFICUO. Una nota di Palazzo Chigi ha parlato di «un incontro proficuo, che consentirà in brevissimo tempo ad Alitalia di formulare una risposta all'ultima lettera di Etihad, in modo da giungere al più presto a un esito positivo». L'aumento di capitale chiesto ai soci di Alitalia, intanto, potrebbe essere portato fino a 300 milioni dai 250 deliberati dall'assemblea di venerdì 25 luglio.
DA POSTE CONVERGENZA COL GOVERNO. Fonti vicine a Poste hanno sottolineato che il governo ha condiviso la posizione del gruppo sulla mid-co e la sua partecipazione nella parte nuova della stessa mid-co. La società pubblica è altresì «soddisfatta» per come è andato l'incontro a Palazzo Chigi. Poste, hanno riferito le stesse fonti, si augura ora che si arrivi al più presto alla firma dell'accordo con Etihad, perché si possano mettere in pratica le strategie di business e le sinergie già individuate nei colloqui tra l'ad Francesco Caio e il Ceo di Etihad James Hogan. La società pubblica si augura che la firma arrivi presto anche per poter continuare ad occuparsi del piano strategico e proseguire sulla linea della quotazione.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso