Barack Obama 140611202733
ECONOMIA 30 Luglio Lug 2014 1700 30 luglio 2014

Boom del Pil Usa, Obama: «Ripagate le nostre decisioni»

Il presidente americano: «Siamo tornati sulle nostre gambe».

  • ...

Il presidente americano Barack Obama.

Il presidente degli Usa Barack Obama ha rivendicato la bontà delle strategie messe in atto dal governo commentando la crescita del Pil Usa nel secondo trimestre del 2014.
«L'economia americana è cresciuta nel secondo trimestre a una velocità forte. E questo dimostra che le nostre decisioni di salvare l'economia ci stanno ripagando. Siamo tornati sulle nostre gambe, l'industria manifatturiera e quella dell'auto sono tornate», ha detto Obama.
«DISOCCUPAZIONE AI MINIMI DAL 2008». «Le imprese stanno investendo, i costruttori costruendo case nuove e i consumatori spendono», ha continuato il presidente sottolineando che l'economia deve però funzionare e girare per tutti. «L'energia, la tecnologia e l'auto stanno sperimentando un boom», ha messo in evidenza Obama. «Il tasso di disoccupazione è sceso ai minimi dal settembre 2008», ha precisato. La diffusione dei dati ufficiali sul mercato del lavoro è in agenda per giovedì 31 luglio, con gli analisti che prevedono la creazione di 230 mila posti di lavoro con un tasso di disoccupazione al 6,1%.

Correlati

Potresti esserti perso