Economia 31 Luglio Lug 2014 1022 31 luglio 2014

Bnp Paribas in rosso per 4,3 mld

  • ...

La maximulta da 8,9 miliardi di dollari inflitta dalle autorità americane per violazioni dell'embargo su Sudan, Cuba e Iran pesa sui conti del secondo trimestre del gruppo bancario francese Bnp Paribas, che registra una perdita netta di 4,317 miliardi di euro. Il gruppo nel secondo trimestre 2014 ha messo a bilancio oneri straordinari per un totale di 5,95 miliardi di euro legati alla sanzione, di cui 5,75 legati all'ammenda vera e propria e 200 milioni per i costi futuri dell'accordo con la giustizia Usa. La maximulta da 8,9 miliardi di dollari inflitta dalle autorità americane a Bnp Paribas «è stata integralmente pagata, in tutte le sue componenti e a tutti i suoi destinatari», hanno fatto sapere dalla banca, facendo ricorso solo alle riserve di liquidità della banca francese.

Correlati

Potresti esserti perso