Operaio al lavoro
LAVORO 1 Agosto Ago 2014 1403 01 agosto 2014

Crisi, Thyssenkrupp: stop a esuberi a Terni

L'ok dopo incontro con Guidi. Sciopero operai fino al 4 agosto.

  • ...

Un operaio della Thyssenkrupp al lavoro.

Primi sviluppi sula vertenza delle acciaierie sul piano industriale di ThyssenKrupp.
Al termine di un incontro tra il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, e l'amministratore delegato dell'Ast, Lucia Morselli, la svolta: la procedura di mobilità per 550 dipendenti (su 2.800) richiesta da Ast è sospesa fino all'incontro al ministero in programma per il 4 settembre. Sospesi anche «gli atti unilaterali riguardanti la contrattazione aziendale».
DUE SCIOPERI. La decisione dell'azienda è arrivata dopo che i dipendenti dell'Ast si erano resi protagonisti di due iniziative eclatanti.
Il 31 luglio al mattino, nell'ambito di uno sciopero di tre ore, un migliaio di loro aveva manifestato al casello di Orte dell'A1, bloccando il traffico per circa un'ora.
Nel pomeriggio, all'interno dell'area dello stabilimento, l'improvvisa proclamazione di uno sciopero e l'ingresso negli uffici della dirigenza di un centinaio di operai, mentre era in corso la seduta del consiglio d'amministrazione del gruppo.
SINDACO PER CALMARE OPERAI. I manifestanti avevano chiesto, senza ottenerlo, un incontro all'ad Morselli: sul posto, per calmare le acque, oltre alle forze di polizia erano arrivati anche sindaco e prefetto di Terni.
La Morselli è uscita dall'ufficio soltanto il 1° agosto alle 5 dopo una nottata di tensione e qualche scaramuccia (un poliziotto è stato ferito, una guardia giurata ha una spalla lussata) tra agenti e scioperanti.
Il ministro Guidi, «condannando in modo netto ogni atto di violenza accaduto nello stabilimento di Terni» ha auspicato «che si ricostituisca un clima di generale confronto proficuo tra tutte le parti coinvolte ed invita le organizzazioni sindacali e le istituzioni territoriali a contribuire fattivamente affinchè ciò avvenga».
SCIOPERO FINO AL 4 AGOSTO. Poco prima che arrivasse da Roma l'annuncio dello stop alla procedura di mobilità, un migliaio di lavoratori dell'acciaieria ternana riuniti in assemblea sul piazzale dello stabilimento ha deciso di continuare a scioperare fino a lunedì 4 agosto, giornata di inizio della fermata estiva degli impianti.
IL 2 AGOSTO INCONTRO CON NELLI FEROCI. Sul fronte sindacale, per il 2 agosto è in programma a Roma l'incontro con il commissario Ue Ferdinando Nelli Feroci. Tutte favorevoli, le reazioni politiche e sindacali, allo spiraglio che si è aperto nella difficile vertenza Ast.

Correlati

Potresti esserti perso