Economia 4 Agosto Ago 2014 1753 04 agosto 2014

Piazza Affari chiude in rialzo dello 0,09%

  • ...

Piazza Affari Piazza Affari chiude poco mossa, dopo un cauto movimento di rimbalzo nella prima parte della seduta, che seguiva due giornate decisamente negative. L'indice Ftse Mib chiude in rialzo dello 0,09%, l'AllShare dello 0,05%.  Volumi pari a poco meno di 2 miliardi di euro. L'indice europeo FTSEurofirst 300 perde lo 0,13%. Contrastati i bancari. Il mercato tira un sospiro di sollievo dopo la decisione del governo portoghese di intervenire nella crisi di Banco Espirito Santo con un piano da 4,9 miliardi di euro per il salvataggio della prima banca del paese. Il provvedimento sulla banca evita una reazione negativa, ma restano i timori sullo stato di salute del sistema creditizio della zona euro. BENE INTESA SAN PAOLO E UNICREDIT. Intesa SanPaolo sale di oltre l'1%. Unicredit positiva in attesa dei risultati, domani. Calano Mps e Banco Popolare. Il downgrade di Natixis a 8,5 euro da 9,5 euro, con raccomandazione Neutral penalizza World Duty Free che perde oltre il 2%. Prysmian negativa dopo i risultati.  FIAT cala ancora, dopo i risultati del trimestre più deboli delle attese. Gli analisti temono sia necessaria una revisione al ribasso delle previsioni sul 2014, nonostante la conferma di Fiat dei giorni scorsi. Qualche timore sull'ammontare recessi per fusione in Fca NV, che potrebbero teoricamente far saltare operazione. Telecom Italia sale in vista dei dati, che saranno diffusi mercoledì. IN CALO I TITOLI DEL LUSSO. Prosegue la fase di correzione nel settore del lusso, con Ferragamo, Yoox e Tod's che perdono il 3% circa. In controtendenza Moncler, che rimbalza dopo i recenti ribassi. Fra i titoli sottili Bialetti in crescita del 16% circa. In riferimento alla moratoria dei debiti con le banche sottoscritta lo scorso giugno, la società rileva che tutti gli istituti di credito finanziatori stanno regolarmente supportando le società mantenendo l'operatività delle linee a breve termine e non chiedendo il pagamento dei debiti a medio-lungo termine.

Correlati

Potresti esserti perso