Alitalia Etihad 140807141752
STUDIO 12 Agosto Ago 2014 1736 12 agosto 2014

Alitalia, con Etihad +10% di passeggeri

Prevista anche la crescita dei ricavi.

  • ...

In primo piano un aereo di Alitalia, sullo sfondo un velivolo di Etihad.

Con il piano Alitalia-Etihad i passeggeri di Alitalia cresceranno di circa il 10% tra il 2015 e il 2018, con il segmento intercontinentale che toccherà il +30%. E proprio la scelta di puntare sul lungo raggio (con l'ingresso in flotta di sette nuovi aerei) permetterà di incrementare i ricavi medi per passeggero (da 151 a 168 euro per passeggero in tre anni). È quanto evidenzia uno studio sui 'Benefici economici e sociali della partnership Alitalia-Etihad' a cura di Andrea Giuricin e Ugo Arrigo dell'Università Bicocca. Lo sviluppo del lungo raggio non passerà solo dall'aeroporto di Fiumicino, sottolinea lo studio: «Fiumicino sarà un hub molto più forte per Alitalia, ma al contempo sia Milano Malpensa che gli altri aeroporti vedranno un aumento delle frequenze settimanali verso destinazioni intercontinentali».
MALPENSA, FREQUENZE +127%. In particolare Roma Fiumicino vedrà l'offerta crescere di circa il 30% di qui al 2018; a Malpensa le frequenze settimanali aumenteranno del 127%; in totale l'offerta settimanale di voli verso il mercato intercontinentale dovrebbe crescere del 62%. L'incremento dei ricavi per passeggero, inoltre, dovrebbe essere accompagnato da una stabilizzazione dei costi operativi intorno ai 140-141 euro per passeggero. In questo modo - spiega l'analisi - il margine operativo lordo dovrebbe essere di oltre 600 milioni di euro nel 2018, quando la compagnia avrà un utile vicino al 5% del ricavo totale.
RESTA IL GAP CON LE ALTRE BIG. L'arrivo di Etihad, con la scelta di puntare sul business intercontinentale, permetterebbe anche di riprendere la rotta dei grandi vettori internazionali. Il fatturato per aereo dovrebbe crescere da poco più di 25 milioni di euro l'anno a oltre 30, evidenzia lo studio, precisando che comunque «non si raggiungerebbero i valori di British Airways e Air France-Klm poiché è impossibile recuperare il gap accumulato negli anni».

Correlati

Potresti esserti perso