Economia 12 Agosto Ago 2014 1853 12 agosto 2014

Piazza Affari chiude in negativo: -0,23%

  • ...

Piazza Affari Seduta debole per Piazza Affari (Ftse Mib -0,23% a 19.416 punti), così come per le altre Borse europee su cui pesano le tensioni geopolitiche ed in particolare la crisi Ucraina. Lo spread oscilla su quota 168 punti. Tra le blue chips rimbalza Mps (+4,76%) all'indomani della nomina al vertice della Fondazione di Marcello Clarich. Ben comprata anche Gtech (+3,04%) sull'accelerazione del processo di acquisizione di Igt. Positive poi Cnh (+1,82%), Ferragamo (+1,92%) con l'outperform di Credit Suisse e Fiat (+1,65%): un portavoce ha precisato che il gruppo intende completare la fusione con Chrysler "come approvata" e di non avere alcuna intenzione di rinunciare né di elevare il limite dei 500 milioni di euro cui la fusione è subordinata. Sul fronte opposto del listino prese di beneficio su Bpm (-2,40%) dopo la corsa post conti. In negativo Prysmian (-1,49%), Eni (-1,25%) e Snam (-1,23%). Cedente Tod's (-0,43%) con l'underperform di Credit Suisse. Fuori dal paniere principale Banca Popolare Etruria e Lazio (+8,19%) che si avvia a trasformarsi in una società per azioni.

Correlati

Potresti esserti perso