Economia 13 Agosto Ago 2014 1002 13 agosto 2014

La Germania ora fa paura

  • ...

Angela Merkel alla guida della Germania si trova di fronte a una possibile crescita zero del Pil nel secondo trimestre 2014. Ha perso quasi 20 punti in un mese la fiducia degli imprenditori tedeschi. L’indice Zew che la misura ha spiazzato anche le attese più pessimistiche. E adesso la frenata della locomotiva d'Europa fa davvero paura. Economiaweb.it lo aveva scritto qui, ma adesso è chiaro a tutti che i tedeschi non vanno come avevano detto. La prova è che il ministero dell’Economia ha certificato che «il clima economico si è sensibilmente offuscato» e adesso si attende anche un indebolimento della crescita, in vista della pubblicazione dei dati sul Pil del secondo trimestre in agenda giovedì 14 agosto e le cui stime sono già state limate al ribasso da diversi economisti. MA MOODY'S CONFERMA LA TRIPLA A Nonostante questi segnali, Moody’s ha confermato a Berlino la tripla A, con outlook stabile. Lo Zew ha segnato una flessione pesante: dai 27,1 punti di luglio è sceso il 12 agosto a 8,6. Mentre gli analisti prevedevano che l’arretramento, l’ottavo consecutivo, si fermasse a 17. È uno dei diversi segnali della brusca frenata della locomotiva europea, dopo il calo degli ordinativi (-3,2%) e della produzione (solo +0,3%) registrati a luglio.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso