Economia 18 Agosto Ago 2014 1850 18 agosto 2014

Bezos e il banner compra ora sul Washington Post

A un anno dall'acquisizione del quotidiano Usa, nell'edizione online compare un pulsante che rimanda ad Amazon.

  • ...

Un anno fa Jeff Bezos, patron di Amazon ha acquisito il quotidianoUsa Washington Post. In molti allora si sono chiesti quali fosse la stretegia di Bezos. La risposta è arrivata 12 mesi dopo. Sulle pagine web del quotidiano è infatti apparso il pulsante "compra ora". Un piccolo riquadro inserito nel testo che commenta l’edizione speciale de La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl che invita a comprare il libro. Questo il primo avvicinamento evidente fra i due business di Bezos. LA PROTESTA DEI LETTORI Ma gli elettori sono infuriati e invitano a tenere separati i contenuti del giornale dalla pubblicità. Kris Coratti, direttore della comunicazione del Post, tranquillizza dichiarando che si tratta di un errore grafico e che il pulsante è destinato a tornare dove si trovava in origine, a lato del testo. GLI AFFARI SONO AFFARI Ma per Bezos, del resto, la pubblicità è vitale, per questo il suo obiettivo è offrire agli inserzionisti nuove forme di comunicazione, comprese quelle che mescolano contenuti e sponsorizzazioni, dando loro la possibilità  di studiare e testare nuovi formati di marketing. E se si considera che le copie cartacee del giornale continuano a calare, a fine marzo erano 399.757  contro le 431.521 del settembre 2013, mentre il pubblico online è cresciuto del 43% a 32,3 milioni di utenti unici nel mese di giugno (dati di Comscore), l'uomo d'affari ci ha visto lungo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso