Padoan 140806155540
ECONOMIA 23 Agosto Ago 2014 1702 23 agosto 2014

Padoan: strategia Draghi in linea con la nostra

«Servono riforme strutturali». Renzi: «Ue non sia solo vincoli».

  • ...

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha applaudito le parole del presidente della Bce, Mario Draghi, che ha esortato i Paesi europei alle riforme.
«Si tratta di un disegno di politica economica fortemente in sintonia con le linee guida avanzate dalla presidenza italiana dell'Ue», ha detto Padoan, secondo cui il messaggio di Draghi «è molto chiaro: per creare occupazione in Europa occorre agire dal lato della domanda con la politica monetaria, che sta facendo e farà molto, con la politica di bilancio nell'ambito degli spazi disponibili già oggi, e con una forte politica di rilancio degli investimenti».
COMPITO DEI GOVERNI. Ma è anche indispensabile, ha chiarito ancora Padoan, «una forte azione dal lato dell'offerta, con una efficace e credibile strategia di riforme strutturali compreso il mercato del lavoro. E questo è compito dei governi».
RENZI: PAROLE DI BUONSENSO. Anche per il premier Matteo Renzi le parole di Draghi «sono di buonsenso» perché ha detto che «chi fa le riforme ha il dovere di mettere in campo tutti gli strumenti di flessibilità che ci sono. Noi rispetteremo la regola del 3% ma diciamo che l'Ue non può essere soltanto tagli, vincoli e spread».

Correlati

Potresti esserti perso