Economia 25 Agosto Ago 2014 1151 25 agosto 2014

Germania, imprenditori pessimisti

Rallenta ancora la corsa l'economia tedesca. E le aziende perdono fiducia.

  • ...

«L'economia tedesca continua a perdere forza», ha sottolineare  il rallentamento della corsa economiva della Germania è Hans-Werner Sinn, direttore dell'istituto economico Ifo,  in occasione della presentazione dell'omonimo indice economico che misura la fiducia degli imprenditori, in calo ad agosto per la quarta volta consecutiva a 106,3 punti, il valore più basso registrato dal luglio del 2013. IMPRESE PESSIMISTE Secondo Sinn le imprese sono meno soddisfatte della situazione attuale dei loro affari, ma soprattutto guardano ai prossimi mesi chiaramente con più scetticismo. Questo è il secondo segnale di allarme dopo quello lanciato  dal superindice Ocse di giugno, che per l’eurozona era stabile (-0,04%), per la Germania, invece, vedeva un calo dello 0,23% su base sequenziale e per l’Italia un aumento dello 0,1%. TUTTA COLPA DI PUTIN Il nuovo calo dell'indice riflette il rallentamento dell'eurozona e delle tensioni politiche con la Russia e dall'escalation delle sanzioni internazionali verso Mosca alle quali è corrisposto l'embargo da parte di Putin di diversi prodotti alimentari. Il nuovo calo fa seguito al primo ribasso del Pil tedesco nello scorso trimestre che ha registrato una contrazione dello 0,2%.

Correlati

Potresti esserti perso