Economia 26 Agosto Ago 2014 1636 26 agosto 2014

Italia brutto anatroccolo del G7

Secondo i dati Ocse il nostro è l'unico paese con Pil in calo.

  • ...

Italia paese di tristi primati. In base ai dati Ocse, il nostro è infatti l'unico del G7 che nel secondo trimestre ha registrato un calo del Pil rispetto all'anno precedente. In confronto al secondo trimestre del 2013, fa sapere l'Ocse, l'economia italiana ha subìto una contrazione dello 0,3%. In un contesto che vede tutta l'area Ocse rallentare (+1,9% contro il +2,1% tendenziale del primo trimestre), brillano la Gran Bretagna, con un'espansione del 3,2% su base annuale, e gli Stati Uniti (+2,4%). Crescita invariata per il Giappone e anemica per la Francia (+0,1%). I dati congiunturali, ovvero basati sul confronto con il trimestre precedente, confermano quanto già certificato dall'Istat: l'Italia è, tecnicamente, di nuovo in recessione. Nel secondo trimestre la nostra economia, dice l'Ocse, ha subito infatti una flessione dello 0,2% rispetto al primo trimestre, quando aveva messo a segno un -0,1% congiunturale.

Correlati

Potresti esserti perso