Economia 26 Agosto Ago 2014 1617 26 agosto 2014

Pirelli top partner della partita per la pace

Diverse le iniziative messe in campo dall'azienda per raccogliere fondi.

  • ...

Pirelli è top partner della partita interreligiosa per la pace che si giocherà il 1 settembre allo stadio Olimpico di Roma. Un modo per sottolineare il proprio impegno nella promozione e nella diffusione dello sport come potente strumento di integrazione e dialogo tra culture e generazioni diverse. In linea con il suo storico impegno per il sociale. Diverse le inziative messe in campo per raccogliere fondi a cominciare da un pneumatico. Già i calciatori delle due squadre che scenderanno in campo il 1° settembre e i piloti di tutti i team di Formula 1® firmeranno un pneumatico P Zero da Gran Premio che è stato messo all’asta a partire dal 25 agosto sul canale Ebay della Fondazione PUPI. Il ricavato verrà poi destinato  a favore delle Fondazioni Scholas Occurrentes  e  PUPI. LA CAMPAGNA SOCIAL C'è poi la campagna social #P4Peace. L'iniziativa, che ha preso il via all’interno di Pirelli con i selfies dei dipendenti di tutto il mondo, che a metà agosto aveva già raggiunto oltre 2,5 milioni di persone e ricevuto il supporto di oltre 70.000 fan  tra cui campioni dello sport, protagonisti della moda, dell’arte e dello spettacolo, che continuano a inviare tramite i social media i propri selfies tutti firmati con la P di pace disegnata sulla mano, sul volto su una maglietta o su una bandiera. I selfies dei dipendenti Pirelli sono anche diventati i protagonisti di un video - che sarà trasmesso allo stadio Olimpico la sera della partita - che sottolinea i valori di multiculturalità e integrazione che l’evento vuole rilanciare. LA T-SHIRT IN EDIZIONE LIMITATA La terza iniziativa studiata dall'azienda milanese a sostegno della partita per la pace è stata messa in campo attraverso il brand PZero, che realizzato una T-Shirt in edizione limitata con la scritta “Pace” nelle principali lingue del mondo. T-shirt che sarà acquistabile presso il flagship store Pirelli in Corso Venezia a Milano o sul sito e-commerce www.pirellipzero.com. Anche in questo caso il ricavato delle vendite adrà intermanete alle due fondazioni  Occurrentes  e  PUPI. ito, Pirelli Romania, in collaborazione

Correlati

Potresti esserti perso