Borsa 121210102301
MERCATI 29 Agosto Ago 2014 0948 29 agosto 2014

Borsa, Piazza Affari e spread: live del 29 agosto 2014

Milano chiude in rialzo nonostante i dati su lavoro e deflazione.

  • ...

Un operatore di Borsa al lavoro.

Seduta in territorio positivo per Piazza Affari venerdì 29 agosto. L'indice Ftse Mib ha guadagnato in chiusura lo 0,54% a 20.450 punti, nonostante l'allarme Istat sulla deflazione e i dati negativi sulla disoccupazione.
Sprint di Fiat (+2,02% a 7,68 euro), rassicurata dai dati sul diritto di recesso dei soci alla fusione con Chrysler.
SPREAD A QUOTA 155. Lo spread Btp-Bund ha viaggiato stabile a 155,7 punti (155,9 alla chiusura del giorno precedente), con un rendimento al 2,43%.

17.34 - MILANO CHIUDE A +0,54%. Seduta positiva per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,54% a 20.450 punti.

15.33 - WALL STREET APRE POSITIVA. Apertura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,13% a 17.101,79 punti, il Nasdaq avanza dello 0,29% a 4.571,36 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,2% a 2.000 punti.

12.56 - L'EUROPA RESISTE, MILANO +0,6%. Resistono in rialzo le Borse europee, con la disoccupazione Ue ferma all'11,5%, come previsto, mentre salgono i futures su Wall Street, in vista di dati macro dagli Usa, dal reddito alla fiducia dei consumatori dell'Università del Michigan. Milano (Ftse Mib +0,66%) è la migliore, seguono Londra (+0,16%), Francoforte (+0,11%), Parigi (+0,05%) e Madrid (-0,1%). Bene Fiat (+2,15%), giù Telecom (-0,11%) e Telefonica (-0,5%), che tratta in esclusiva con Vivendi (-1,58%) la cessione di Gvt.

11.38 - LA BORSA RIDUCE IL RIALZO. Riduce il rialzo Piazza Affari (Ftse Mib +0,47% a 20.420 punti) con i dati sulla disoccupazione a luglio e la deflazione di agosto.
Sprint di Ferragamo (+7,42%) spinta da conti migliori delle stime e dalla raccomandazione di acquisto degli analisti di Bryan Garnier. Bene anche Fiat (+1,81%), dopo i primi dati sui recessi che non comprometteranno la fusione con Chrysler, e i bancari Bpm (+1,25%), Banco Popolare (+0,94%) ed Mps (+0,53%). In calo Mediaset (-0,44%) e Cnh (-0,3%).

10.36 - MILANO POSITIVA. Mattinata di rialzi per le Borse europee, nonostante il calo delle vendite al dettaglio di luglio in Germania e in attesa del dato sulla disoccupazione nell'Ue, previsto stabile. Positivi i futures su Wall Street, in vista di numerosi indicatori macroeconomici.
Milano (Ftse Mib +0,92% a 20.522 punti) è la migliore , mentre Madrid, Parigi e Francoforte guadagnano tutte lo 0,2%. Più indietro Londra (+0,12%). Sprint di Astrazeneca (+2,37%), scivolone di Tesco (-6,5%). Bene Fiat (+1,4%).

9.46 - PIAZZA AFFARI CRESCE, +0,9%. Piazza Affari è positiva dopo oltre mezz'ora di scambi (Ftse Mib +0,97% a 20.539 punti), con l'intero paniere delle blue chips in rialzo. Maglia rosa è Ferragamo (+5,92%), seguita da Fiat (+2,02%), dopo i primi dati sull'esercizio del diritto di recesso dei soci alla fusione con Chrysler, che hanno consentito al Lingotto di escludere che possa essere superato la soglia dei 500 milioni. Bene Bper (+2,1%), Bpm e Banco Popolare (+1,7% entrambe) e Telecom (+1%), esclusa da Vivendi per Gvt.

9.27 - PARIGI IN RIALZO, +0,33%. La Borsa di Parigi ha aperto in rialzo, con l'indice Cac40 a 4.380,61 punti (+0,33%).

9.22 - LONDRA APRE SU, +0,25%. Borsa di Londra in recupero. L'indice Ftse100 ha segnato in apertura 6.822,78 punti (+0,25%).

9.18 - FRANCOFORTE IN RIALZO. Apertura in rialzo per la Borsa di Francoforte (+0,22%), con l'indice Dax che segna 9.483,42 punti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso