Beppe Grillo 130608091725
POLEMICA 29 Agosto Ago 2014 1225 29 agosto 2014

Deflazione e lavoro, governo nella bufera

Critiche da M5s, Fi e sindacati. Poletti: «Colpo di coda della crisi».

  • ...

Beppe Grillo.

Pioggia di critiche sul governo dopo i dati negativi sull'economia italiana e quelli sulla disoccupazione. «Nell'era Renzie perdiamo 1.000 posti di lavoro al giorno», ha scritto Beppe Grillo sul suo blog. «Renzie ha bisogno di 1.000 giorni per cavare un ragno dal buco, parole sue. Quindi, se la matematica non è un'opinione, tra 1.000 giorni avremo 1 milione di disoccupati in più».
Grillo ha concluso: «Disoccupati, tornate dalle vacanze belli allegri davanti alla fabbrica chiusa. E Forza Renzieee, e Forza Italiaaa».
FI: «RENZI, CERCA IL FILO DELLE COSE». Critiche anche da parte de Il Mattinale, l'house organ di Forza Italia alla Camera. «Forza Renzi, cerca il filo delle cose concrete e operative», si legge. «Purtroppo c'è da dare una #svoltabuona a te stesso, caro Renzi. Sine ira et studio, senza ira né pregiudizi».
CGIL: «IL PAESE ARRETRA». Duro commento dei dati Istat da parte della Cgil: «Dietro i numeri c'è un Paese che non solo non riparte ma va indietro proprio sul lavoro che dovrebbe trainare la ripresa».
Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha replicato: «Sono gli effetti negativi della coda di una lunga crisi dalla quale il Paese sta faticosamente uscendo, cui si sono aggiunte le turbolenze internazionali che stanno pesando sull'economia di tutti i grandi Paesi europei».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso