Gasdotto Russia Cina 140901131809
NUOVI MERCATI 1 Settembre Set 2014 1315 01 settembre 2014

Gas, Russia-Cina: via al gasdotto anti-sanzioni dell'Occidente

Inaugurato il cantiere che porterà metano dalla Siberia al Dragone.

  • ...

L'inaugurazione del gasdotto che porterà il metano dalla Russia alla Cina.

L'Occidente sanziona la Russia mettendo a rischio l'economia di Mosca? E Vladimir Putin vende il gas alla Cina. Ecco il jolly del Cremlino per resistere al pressing di Usa e Unione europea che lavorano a colpi di diplomazia per trovare una soluzione nella sempre più difficile guerra in Ucraina. Anche se l'Occidente non pare, finora, essere riuscito a fare breccia nella Russia, visto che Mosca è accusata di partecipare ai scontri tra le truppe ucraine e quelle filorusse nel Donabass (alla faccia della tregua chiesta dal ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov).
INAUGURATO IL GASDOTTO. All'indomani della minaccia di nuove sanzioni europee al Cremlino, è stato lo stesso Putin che con il vicepremier cinese Zhang Gaoli ha partecipato in Iakuzia alla cerimonia simbolica dell'inizio della costruzione del gasdotto «La Forza della Siberia», che con i suoi 3.968 chilometri porterà il metano russo dalla Siberia orientale alla Cina. I due leader hanno assistito alla saldatura dei primi due tubi mettendoci poi la propria firma.
Putin ha definito il progetto - valore 70 miliardi di dollari - «il più grande del mondo».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso