Economia 2 Settembre Set 2014 1602 02 settembre 2014

Risparmio, raccolta a oltre 60 miliardi

  • ...

Domenico Siniscalco L'industria del risparmio gestito ha registrato nel secondo trimestre una raccolta positiva di 30,9 miliardi. Il risultato, segnala Assogestioni, porta a oltre 60 miliardi i flussi di risparmio confluiti nel sistema durante il primo semestre dell'anno e permette al patrimonio di sfiorare il nuovo record di 1.460 miliardi. Al 30 giugno gli asset investiti in gestioni collettive erano pari a circa 664 miliardi di euro. A GIUGNO QUOTA 62,6 MILIONI. La raccolta della prima metà di quest'anno ha quasi raggiunto i 62,6 miliardi dell'intero 2013. A fine giugno il patrimonio gestito è pari a 1.459.970 milioni rispetto a 1.391.821 milioni del trimestre precedente. La raccolta primaverile è guidata dai fondi aperti con sottoscrizioni per 18,2 miliardi di euro, cui contribuiscono in particolare i prodotti flessibili (+11,1 miliardi) e gli obbligazionari (+4,7), seguiti dagli azionari (+1,6) e poi dagli hedge (+1,2). Nel complesso le gestioni collettive segnano un calo della raccolta che passa da 24,5 miliardi del primo trimestre a 18,3 miliardi, per un totale di 42,8 miliardi da inizio anno. GESTIONI DI PORTAFOGLIO DA 5 A 12,6 MILIARDI. Le gestioni di portafoglio invece balzano a 12,6 miliardi dai 5 miliardi dei primi tre mesi, raggiungendo quota 17,6 miliardi. Il risultato delle gestioni di portafoglio è da attribuirsi soprattutto ai prodotti assicurativi che registrano una raccolta di 10,5 miliardi contro una raccolta negativa per 2,7 miliardi segnata nel primo trimestre (7,8 miliardi da inizio anno).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati