Economia 4 Settembre Set 2014 1827 04 settembre 2014

Piazza Affari chiude in crescita +2,63%

  • ...

Piazza Affari a Milano 'Supermario' Draghi ha fatto bene alle Borse europee ma soprattutto a Milano, ampiamente la migliore della giornata sul recupero dello spread e la forza delle banche: l'indice Ftse Mib ha chiuso in aumento del 2,82% a 21.419 punti, sui massimi della giornata, l'Ftse All share in crescita del 2,63% a 22.652. Nel credito, in particolare, gran corsa per Intesa (+5,5%), Unicredit e Bper (+5%), Azimut (+4,8%), Ubi (+4,7%), Mps e Mediobanca, salite entrambe del 4,6%. CORRE MEDIASET: +5,6%. Ma nel paniere principale di Piazza Affari il titolo migliore è stato quello di Mediaset, salito del 5,6% a 3,39 euro, ancora molto lontano dai massimi recenti a quota 4,3 di aprile e spinto dalle ricostruzioni che confermano il possibile interesse di Vivendi per Premium, oltre che dal possibile rafforzamento della controllata Ei towers nel business delle torri di trasmissione con il collocamento in Borsa di Rai Way e dell'ipotesi di vendita delle strutture Wind. Tra gli altri titoli molto bene anche Autogrill (+3,7%) ed Exor (+3%), più caute Telecom (+1,9%) e Fiat (+1,3%). Piatta Tod's, in calo dello 0,45% Saipem. Nel paniere a minore capitalizzazione, buona corsa per Banca Profilo (+7%), in calo dell'1,6% Safilo dopo il tonfo della vigilia e il divieto di vendite allo scoperto sul titolo.

Correlati

Potresti esserti perso