Praet 140905184023
CERNOBBIO 5 Settembre Set 2014 1245 05 settembre 2014

Praet (Bce): «Priorità dell'Italia è il lavoro»

Il capo economista: «La politica monetaria non può fare tutto».

  • ...

Peter Praet.

Il capo economista della Bce Peter Praet, intervenuto al Forum Ambrosetti a Cernobbio, ha considerato positivo «che il governo abbia identificato le principali priorità. Non si può fare tutto insieme ma è necessario concentrarsi sulle riforme» come quella del lavoro.
L'Italia, ha spiegato, è «solo uno tra tanti dei casi europei e la politica monetaria non può tutto».
AZIONE PUNTUALE DELLA BCE. Sulle ragioni che hanno spinto la Bce ad accelerare i propri interventi dopo gli ultimi dati su crescita, prezzi e clima di fiducia, Praet ha aggiunto: «Quando vedi segnali di indebolimento in un contesto fragile devi fare attenzione a non essere in ritardo».
Infine ha detto che nel board c'è stata unanimità nel riconoscere che «i segnali provenienti dagli ultimi dati erano motivo di preoccupazione. Ma poi ci sono state differenti gradi di preoccupazione e sui tempi per agire. Alcuni anno detto che bisognava attendere ancora un po' di più».

Correlati

Potresti esserti perso