Economia 8 Settembre Set 2014 1536 08 settembre 2014

Rizzoli bookstore riapre a New York

  • ...

L'interno della libreria Rizzoli nella vecchia sede della 57esima strada a New York. Aveva chiuso ad aprile, ma è già deciso che riapra i battenti nel 2015 Rizzoli Bookstore, la liberia che fa capo al gruppo editoriale italiano. La location scelta è Broadway. Lo ha annunciato International Publications Inc. e l'apertura è prevista in primavera al 1133 Broadway, nel quartiere NoMad di New York City. DALLA 57MA STRADA AL NOMAD La storica libreria al numero 31 della 57 esima Strada, tra la Quinta e la Sesta Avenue, aveva dovuto chiudere ad aprile di quest'anno. La colpa questa volta non era della crisi, come per la vendita dell'iconica sede di Via Solferino a Milano, ma la conseguenza di un problema che molti newyorkesi conoscono bene, ossia l'espansione del mercato immobiliare a cinque stelle. La townhouse, cioè la casa antica che da quasi trent'anni ospitava la libreria, infatti, è stata demolita e al suo posto è previsto un grattacielo di lusso, per decisione dei proprietari della sede, la famiglia Le Frak e Vornado Realty Trust. Ma Rizzoli era già printa a tornare. E così è stato. La libreria riapre in un contesto diverso ma stimolante, nel Beaux-Arts Saint James, in un edificio storico in pietra, mattoni, terracotta e la cui costruzione risale al 1896.  Il nuovo spazio nascerà tra la 26a Strada e Broadway e il contratto è stato firmato con Kew Management Corp per uno spazio di vendita di 465 metri quadrati sul livello stradale.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso