Borsa Milano 130605091408
SCAMBI 9 Settembre Set 2014 0900 09 settembre 2014

Borsa, live Piazza Affari e spread del 9 settembre

Crolla Mps (-5%), vola Telecom. Mercati europei in calo.

  • ...

La Borsa di Milano.

Seduta negativa per Piazza Affari e per le Borse europee martedì 9 settembre. Il Ftse Mib ha chiuso con una perdita dello 0,68% dopo essersi mosso per tutta la mattina attorno alla parità e aver girato in negativo nel pomeriggio.
Pesante Mps (-5%), sul listino si è mossa positivamente invece Telecom sull'interesse del messicano Carlos Slim per Tim Brasil.
Deboli si sono dimostrate le Borse europee. Con lo stoxx 600 che si è mosso per tutta la mattina sotto la parità. Stesso discorso per Londra, Parigi e Francoforte. Madrid la maglia nera.
SPREAD IN RIALZO. Rialzo per lo spread Btp-Bund che segna 137 punti contro i 134 punti della chiusura lunedì 8 settembre. Il rendimento espresso è pari al 2,36%.
ASIA SENZA SPUNTI. Borse di Asia e Pacifico senza grandi strappi con alcune Piazze, come Seul e Hong Kong (ieri in calo in scia alla flessione dell'import cinese), chiuse per festività. In cauto rialzo Tokyo (+0,28%) e piatta Shanghai. Sul fronte macro sono attese la bilancia commerciale e la produzione manifatturiera della Gran Bretagna. Gli occhi del mercato guardano all'Eurogruppo e all'Ecofin del fine settimana e all'intervento del presidente della Bce, Mario Draghi di giovedì 4 settembre.

18.07 - Ha chiuso in rialzo a 137 punti base dai 134 della vigilia lo spread tra il Btp e il Bund tedesco. Il tasso sul decennale si è attestato al 2,36%. Il differenziale della Spagna ha archiviato la seduta a 120 punti base col rendimento dei Bonos al 2,19%.

17.35 - MILANO CHIUDE NEGATIVA. Seduta negativa per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dello 0,68% a 21.149 punti.

17.14 - MPS CROLLA: -5%. Si è ampliato il calo del Monte dei Paschi di Siena in Piazza Affari: il titolo, che dal pomeriggio ha accusato una forte corrente di vendite, ha ceduto il 5% a quota 1,103 euro, tra scambi che s'intensificano ma che restano vicini alla media quotidiana dell'ultimo mese di Borsa.

16.05 - EUROPA IN CALO. Borse europee in progressivo calo dopo l'avvio di Wall street e il ritorno della tensione sui titoli di Stato dei Paesi da tempo sotto l'occhio della speculazione, a partire da quelli spagnoli. In Piazza Affari (Ftse Mib -0,5%) sempre bene Telecom (+3,3%) sulle ipotesi di valorizzazione in Sud America, forte Finmeccanica (+1,9% dopo l'interesse cinese su Ansaldo Sts e Breda), positiva Fiat (+1,5%). In forte calo Stm (-5%), Cnh (-2,5%) e tra le banche sempre Mps, che cede il 2,4%.

15.36 - WALL STREET NEGATIVA. Apertura in territorio negativo per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,18% a 17.078,28 punti, il Nasdaq cede lo 0,09% a 4.587,72 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno lo 0,1% a 2.000 punti.

14.43 - L'EUROPA CONFERMA LA DEBOLEZZA, MILANO A -0,03%. Le Borse europee confermano la debolezza. Lo stoxx 600 si muove sotto la parità. Stesso discorso per Londra, Parigi e Francoforte. Madrid resta la maglia nera. Milano segna un -0,03% a 21.286 punti. Ad incidere sono le vendite su Stm (-3,12%), Cnh (-2,28%), Terna (-1,57%). Mentre viaggia sempre spedita Telecom (+3,95%) sull'interesse di Slim per Tim Brasil. Lo spread tra btp e bund si muove a 136,7 punti.

13.34 - MILANO IN RIALZO: +0,26%. Piazza Affari in ripresa a metà seduta. Il Ftse Mib sale dello 0,26% a 21.349 punti. A dare smalto al listino gli acquisti su Telecom (+4,4%) con l'interesse di Slim per Tim Brasil. Sempre forte anche Finmeccanica (+3,07%) con un'offerta cinese in contanti per Ansaldo. E sono ben comprate Azimut (+2,14%), Mediolanum (+2,27%), dopo gli ultimi dati sulla raccolta, e Fiat (+1,9%). Sul fronte opposto del listino Stm (-2,89%), Terna (-1,32%) con Goldman che conferma il 'sell'.

11.18 - MILANO SULLA PARITÀ +0,1%. Borse europee deboli a metà mattinata. L'indice d'area Stoxx 600 è sotto la parità così come Parigi e Francoforte. In flessione più evidente Londra e Francoforte. Anche Milano oscilla sulla parità (Ftse Mib +0,1% a 21.316 punti). Resta in luce Finmeccanica (+3,2%) sulle indiscrezioni di stampa dell'offerta cinese in contanti per Ansaldo. Viaggiano spedite anche Telecom (+2,93%) sull'interesse di Slim su Tim Brasil, e Fiat (+1,98%). Pirelli cede l'1,4% con il neutral di Jp Morgan.

10.12 - EUROPA POCO MOSSA, MILANO TIENE. Borse Europee poco mosse con l'indice d'area Stoxx 600 poco sopra la parità (+0,1%) così come Londra, Parigi Francoforte e Milano. In flessione invece Madrid. A Piazza Affari (Ftse Mib +0,12% a 21.321 punti) restano in luce Finmeccanica (+3,1%) e Telecom (+2,93%), quest'ultima in scia all'interesse di Carlos Slim per Tim Brasil. A livello continentale sono in evidenza in particolare le materie prime. Sul fronte spread, il differenziale tra btp e bund cala a quota 134 punti.

9.34 - MILANO CAMBIA PASSO: +0,4%. Piazza Affari, dopo un avvio incerto e sottotono, cerca di cambiare passo e vira in positivo. Il Ftse Mib guadagna lo 0,4% a 21.377 punti. Complici del rialzo il buon passo, fin dall'apertura, di Finmeccanica (+3,41%) e, a stretto giro, di Telecom (+3,21%) in scia all'interesse di Carlos Slim per Tim Brasil. Bene tra le blue chip anche Fiat (+1,78%) mentre, tra in bancari si mettono in luce Banco Popolare (+1,52%) e Mediolanum (+1,43%). Vendite, invece, su Pirelli (-1,15%).

9.22 - TELECOM A +2,7% CON INTERESSE DI SLIM SU TIM BRASIL. Telecom: +2,7% in Borsa con interesse Slim su Tim Brasil
MILANO
(ANSA) - MILANO, 9 SET - Scatto in avvio di seduta per Telecom. Il gruppo telefonico a Piazza Affari guadagna il 2,76% a 0,91 euro in scia all'interesse di Carlos Slim su Tim Brasil.

9.18 - FRANCOFORTE, AVVIO IN FLESSIONE: -0,21%. Apertura in leggera flessione per la Borsa di Francoforte, con l'indice Dax a 9.737,56 punti (-0,21%).(ANSA).

9.14 - LONDRA APRE INVARIATA. Apertura invariata per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse100 a 6.834,69 punti.

9.04 - MILANO APRE IN LIEVE CALO: -0,08%. Piazza Affari apre in lieve calo. Il Ftse Mib segna un -0,08% a 21.274 punti. Vendite su Pirelli (-1,23%). Maglia rosa è Telecom (+3,04%).

Correlati

Potresti esserti perso