Economia 10 Settembre Set 2014 1520 10 settembre 2014

Unicredit, nasce il Pavilion a Milano

  • ...

Pavilion Il quartier generale di Unicredit a Porta Nuova a Milano si prepara ad ospitare una nuovo spazio di incontro polifunzionale che sarà operativo dopo la prossima estate e potrà ospitare fino a 700 posti a sedere. Si tratta dell'Unicredit Pavilion una struttura, costituita da uno scheletro di legno, un involucro di vetro e nessuna colonna all'interno, che avrà anche la flessibilità necessaria per essere suddivisa in ambienti di dimensioni ridotte, con diverse soluzioni anche per iniziative gestite in contemporanea. Al suo interno anche un nido d'infanzia che potrà accogliere 50 bambini tra 0 e 36 mesi. LA STRUTTURA DEL PAVILION. Lo spazio sarà anche caratterizzato da due strutture apribili - definite le "Ali" - che verranno allestite con maxischermi rivolti verso il parco e piazza Gae Aulenti. «Sarà un innovativo centro a disposizione della città un luogo di incontro ed eventi a supporto della nostra azienda e di quelle che vorranno ospitare iniziative interne ed esterne», ha spiegato l'a.d della banca, Federico Ghizzoni alla presentazione del progetto. Riprendendo un'immagine spesso evocata dall'architetto Michele De Lucchi che con lo studio aMDL ha sviluppato il progetto esecutivo, l'Unicredit Pavilion evoca la forma di un seme piantato nel parco che andrà poi a completare l'area che circonda le Unicredit Towers. EVENTI, CONFERENZE E ASILO. Unicredit Pavilion, il nuovo spazio polifunzionale del gruppo che sorgerà a fianco dell'headquarter di Piazza Gae Aulenti, «rappresenta la nostra ambizione di vole fare una cosa nuova, diversa che lasci una traccia su Milano". Lo ha spiegato Paolo Gencarelli, responsabile Real Estate del gruppo Unicredit. «Vicino alla nostra torre vogliamo costruire e lo stiamo costruendo noi per la prima volta, di solito non ci lanciamo in questi progetti, uno spazio nuovo fatto di legno, di vetro di trasparenze - ha detto - dove accogliere i nostri colleghi, per eventi e conferenze, la città per eventi legati alla città e Milano in questo è molto ricca di eventi diffusi, e clienti e aziende. Vuole essere uno spazio aperto che contemporaneamente viene utilizzato da diversi gruppi», ha proseguito Gencarelli, «vuole essere qualcosa di diverso che non sia semplicemente l'auditorium aziendale o lo spazio che l'azienda usa per sè - ha concluso - In tutto questo c'è un asilo, che apriamo alla città, è un asilo nostro e per tutti, c'è piaciuto inserirlo, quasi a suggello della nostra volonta di lavorare sul futuro». (CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO CON I RENDERING DEL PAVILION)

Correlati

Potresti esserti perso