Economia 12 Settembre Set 2014 1304 12 settembre 2014

Club Med, Gaillon rilancia a 22 euro

  • ...

Andrea Bonomi Gaillon ha rilanciato l'offerta per Club Med da 17,5 a 22 euro per azione, superando i 21 euro di Global Resorts, il veicolo che fa capo ad Andrea Bonomi, rimasto unico offerente lo scorso 14 agosto dopo il ritiro della cordata franco-cinese composta da Ardian e Fosun, riunita nel consorzio Gaillon. I francesi insieme con i cinesi hanno rilanciato con la compagnia assicurativa portoghese Fidelidade e offrono fino a 23,23 euro per Oceane (le obbligazioni convertibili) per un totale di 839 milioni di euro, contro i 790 milioni del consozio composto da Bonomi (con il 90%) dal magnate sudafricano Solomon Kerzner che controlla le catene alberghiere Atlantis e One and only, e dalla Gp investments, proprietaria della Brazil hospitalyt group e dai manager del parco di divertimenti spagnolo Port aventura che fa capo alla famiglia Bonomi. OPA POSSIBILE ANTRO LA METÀ DI OTTOBRE Gaillon conta di far partire l'Opa a 22 euro per azione su Club Med a metà ottobre. L'idea è che il periodo di offerta inizi il 17 ottobre e si concluda il 20 novembre, hanno indicato i rappresentanti della società, che fa capo alla cinese Fosun. La tempistica dell'operazione sarà fissata da Amf, la Consob francese. Andrea Bonomi di Investindustrial, che aveva messo sul piatto 21 euro può dunque attendere prima di valutare se procedere con un nuovo rilancio.

Correlati

Potresti esserti perso