Yellen 131121191216
CRISI 17 Settembre Set 2014 2013 17 settembre 2014

Usa, la Fed riduce gli aiuti all'economia

La decisione: -10 miliardi al mese. Tagliate le stime del Pil. Tassi invariati.

  • ...

Janet Yellen.

La Fed ha ridotto gli aiuti all'economia di ulteriori 10 miliardi di dollari al mese a 15 miliardi di dollari mensili, di cui 10 miliardi di dollari di Treasury e 5 miliardi di dollari di titoli legati ai mutui.
La Banca centrale americana ha mantenuto invariati i tassi di interesse in una forchetta fra lo 0 e lo 0,25%. E ha ribadito che una politica «altamente accomodante resta appropriata» perché l'economia cresce a una velocità moderata e il mercato del lavoro migliora ma non si è ancora ripreso del tutto.
TAGLIATE LE STIME DEL PIL. La Fed ha poi rivisto al ribasso le stime per il Pil americano nel 2014 e nel 2015. L'economia Usa è prevista in crescita quest'anno del 2,0-2,2%, meno del 2,1-2,3% stimato in precedenza. Nel 2015 il Pil crescerà del 2,6-3,0% rispetto al +3,0-3,2% stimato in giugno. Per il 2016 il Pil è previsto crescere del +2,6-2,9%, mentre nel 2017 si attesterà al 2,3-2,5%.
La Fed si appresta a mettere fine al piano di acquisti di asset alla prossima riunione in programma a ottobre se l'outlook resterà invariato.

Correlati

Potresti esserti perso