Economia 18 Settembre Set 2014 1136 18 settembre 2014

Draghi regala 82,6 miliardi alle banche

  • ...

Mario Draghi ha avviato il programma di prestiti agevolati a quattro anni (Tltro) alle banche europee. La Bce ha assegnato alle banche dell'Eurozona 82,6 miliardi di euro nel primo round dei Tltro, il nuovo maxi-prestito alle banche a quattro anni concesso allo 0,15% e questa volta condizionato all'erogazione di prestiti all'economia reale. Il presidente della Bce, Mario Draghi, ha previsto che nella prima tranche divisa in diverse aste siano 400 i miliardi da erogare alle banche e che questo denaro dovrebbe essere utilizzato per dare una spinta a imprese e famiglie per far ripartire l'economia. La prossima asta è attesa il 9 dicembre 2014. Economiaweb.it ha analizzato qui i punti critici dell'operazione appena effettuata da Draghi. SONO 255 LE BANCHE COINVOLTE Sono 255 le controparti finanziarie che si sono aggiudicate gli 82,6 miliardi di euro nel primo round del Tltro, il prestito a quattro anni condizionato all'erogazione di prestiti all'economia reale. Lo ha reso noto la Bce, specificando che erano 382 le controparti in grado di attingere ai fondi, in rappresentanza di 1.372 banche. ALLE ITALIANE VANNO CIRCA 23 MILIARDI DI EURO Le banche italiane hanno fatto la parte del leone nella prima asta di prestiti Tltro della Bce: hanno ricevuto oltre 23 miliardi sul totale 82,6 miliardi di euro concessi in questo prima round dalla Banca Centrale Europea ai gruppi bancari del Vecchio Continente. Dell'ammontare destinato all'Italia un terzo (poco meno di 15 miliardi) è stato assegnato ai primi tre istituti: Unicredit, Intesa e Mps (vedere scheda in basso). Non hanno chiesto nulla invece Ubi Banca, Bpm, Popolare Vicenza e Veneto Banca. LA SCHEDA - QUANTO HANNO PRESO 1) UniCredit 7,75 miliardi 2) Intesa San Paolo 4 miliardi 3) Monte dei Paschi 3 miliardi 4) Banca Iccrea 2 miliardi a Banca Iccrea 5) Banco Popolare 1 miliardo 6) Credito Valtelllinese 1 miliardo 7) Credem 735 milioni 8) Banca Carige 700 milioni 9) Mediobanca 500 milioni 10) Cassa di Ravenna 223 milioni Fonte: Elaborazione Economiaweb.it su dati forniti dalle banche.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso