Corrado Passera 130712193334
POLEMICA 22 Settembre Set 2014 1303 22 settembre 2014

Fiat, Passera: «Marchionne sputtana l'Italia per giustificarsi»

L'ex ministro del governo Monti: «Copre così gli impegni che non ha rispettato».

  • ...

Corrado Passera.

Accuse al vetriolo, quelle di Corrado Passera, ex ministro dello Sviluppo economico, nei confronti dell'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne e del suo operato in azienda. L'occasione è il programma radiofonico di Giovanni Minoli Mix24, in onda su Radio24.
«FA MALE AL NOSTRO PAESE». Secondo l'ex membro del governo Monti, «Marchionne sputtana l'Italia per coprire la ritirata, per giustificare gli impegni che non ha rispettato e i cattivi risultati di Fiat auto».
«Marchionne complessivamente fa male all'Italia», ha poi incalzato Passera, «i non risultati della Fiat auto, gli impegni non mantenuti, la ritirata dall'Italia, tutto sempre giustificato in giro per il mondo sputtanando il nostro Paese, alla fine porta a un risultato pessimo nei confronti dell'Italia e di quello che ha fatto Marchionne. Alla fine di questo percorso non ci sarà più Fiat auto in Italia».

Correlati

Potresti esserti perso