Economia 22 Settembre Set 2014 1202 22 settembre 2014

Meridiana, lavoratori bloccano terminal di Olbia

  • ...

Un aereo della flotta Meridiana. La compagnia ha dichiarato 1.600 esuberi. «Ci si salva tutti o nessuno», è  messaggio che i 500 lavoratori e sindacati oggi hanno lanciato da Olbia, durante l'assemblea svoltasi all'interno del terminal partenze dell'aeroporto Costa Smeralda. «L'Azienda alla fine dei 75 giorni, dopo la mobilità, cercherà di raggiungere un accordo con qualche suo amico», ha detto Mauro Rossi della Filt-Cgil nazionale, riferendosi al gruppo Uil-Ampav-Apac-Avia, unici assenti alla manifestazione, «passando dai 1.600 licenziamenti ai 1.300. Noi ci opporremo. Non siamo disposti a fare alcuna trattativa privata sui numeri, ci si deve salvare tutti insieme». TAVOLO DI TRATTATIVE A ROMA IL 23 SETTEMBRE CON IL MINISTRO POLETTI I sindacalisti hanno parlato al megafono, davanti a numerosi passeggeri in fila al check-in che hanno dato anche loro il sostegno ai lavoratori. L'assemblea di questa mattina è stata organizzata da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Ugl, Cobas, Usb, Api. «Quello che noi chiediamo è che da giugno 2015 venga ridiscussa la cassa integrazione per tutti i lavoratori, con l'intento di tenerli all'interno del perimetro aziendale; nel frattempo confidiamo nell'impegno del ministro Lupi affinché attivi una interlocuzione con la compagnia per farsi chiarire il piano industriale, così che si faccia nei prossimi due anni quello che non è stato fatto sino ad oggi», ha detto Mirko Idili, della Cisl provinciale. «Perché la cassa integrazione, a differenza di ora, deve esser funzionale alla riprese della compagnia e del settore aereo». Nel pomeriggio del 22 settembre dipendenti e sindacati si son dati appuntamento al Consiglio Comunale di Olbia, convocato per le 15:30 nell'aula di Poltu Cuadu, alla quale prenderanno parte anche il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, e per la compagnia aerea sarà presente Marco Rigotti. Il 23 settembre, invece, è previsto un incontro a Roma al ministero del Lavoro per un tavolo istituzionale con i ministri del Lavoro, Giuliano Poletti, e delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, la Regione, i Sindacati e Meridiana.

Correlati

Potresti esserti perso