Economia 24 Settembre Set 2014 1636 24 settembre 2014

Contrabbando sigarette: persi 1,2 miliardi di tasse

  • ...

L'erario italiano perde circa 1,2 miliardi di euro l'anno dal mercato illecito di sigarette, senza contare l'imposta sul reddito delle società. Sono le stime, che si basano sull'ipotesi che il 10% dei consumi sia illecito, che la Sicpa, azienda specializzata in inchiostri per banconote e contrassegni di sicurezza, ha presentato davanti alla Commissione Finanze del Senato. In Italia, ha spiegato l'azienda, si consumano ogni anno 3,7 miliardi di pacchetti, con una tassazione media del 72%, per un totale di imposte dovute di circa 13 miliardi, il cui 10% di mercato nero, è appunto 1,2 miliardi. L'azienda ha quindi chiesto ai senatori che venga mantenuto e potenziato il sistema del contrassegno fiscale per le sigarette e ha presentato un suo progetto per aumentare la tracciabilità dei prodotti e quindi ridurre il mercato nero annunciando che parteciperà a un eventuale bando.

Correlati

Potresti esserti perso