Economia 24 Settembre Set 2014 1704 24 settembre 2014

Quattroruote rinnova grafica e contenuti

  • ...

Sarà in edicola da venerdì 26 settembre il mensile Quattroruote rinnovato nella grafica e nei contenuti. Per il lancio del nuovo Quattroruote diretto da Gian Luca Pellegrini l’editrice ha pianificato un investimento promo/pubblicitario da un milione di euro spalmato su tutti i mezzi tra ottobre e dicembre. Si tratta, dice l’amministratore delegato dell’Editrice Domus, Sofia Bordone, “del primo vero, profondo rinnovamento della testata dalla sua fondazione nel 1956″. Non un semplice restyling quindi ma un giornale nuovo nella grafica e nei contenuti attorno a cui l’editrice ha costruito un ‘sistema’ che oltre al mensile più autorevole del settore automobilistico (diffuso in 273mila copie a giugno, secondo Ads) comprende anche il sito Quattroruote.it rinnovato pochi mesi fa (30 milioni pagine viste e oltre 3 milioni di utenti unici), attività di eventi e di formazione. «La carta è un mercato maturo ma resta il nostro core business, quello che ha la più significativa incidenza sui ricavi”, dice Sofia Bordone. Il fatturato dell’editrice Domus è infatti composto per il 63% da ricavi legati alla pubblicità sui prodotti cartacei (di cui il 50% è legato al brand Quattroruote), per il 13% da quelli legati all’adv digitale e per il 20% dalle attività b2b che operano sotto i brand Quattroruote Professional e Infocar. IL MENSILE VALE LA META' DEI GUADAGNI DI DOMUS. «A fronte di un mercato pubblicitario dei periodici in calo nel primo semestre dell’11% e che in particolare sugli specializzati dell’automotive registra un preoccupante -23%, il nostro gruppo flette un po’ meno, -6,1%, e soprattutto registra segnali incoraggianti per l’autunno», spiega Bordone, «un buon supporto arriva dai ricavi pubblicitari digital  +1,6 % e da quelli di Quattroruote Professional +8%». IL PIANO EDITORIALE. Il progetto del nuovo Quattroruote si struttura su tre pilastri: Analisi. Storicamente il core di Quattroruote, unico giornale al mondo a disporre di un impianto di prova privato (l’Asc di Vairano di Vidigulfo, in provincia di Pavia), verrà ulteriormente potenziato, con l’introduzione di tre livelli di Prove su strada. Passione. In un momento storico di ingiustificata demonizzazione dell’automobile, il ruolo di Quattroruote è anche quello di comunicare gli aspetti positivi ed emozionali del motorismo. Trovano dunque maggiore spazio articoli e spunti focalizzati sulla riscoperta della cultura automobilistica grazie alle nuove sezioni Protagonisti e Storie d’Auto. Servizio. Nelle parole del fondatore Gianni Mazzocchi, Quattroruote è sempre stata “al servizio degli automobilisti” e continuerà a svolgere tale ruolo di guida attraverso inchieste, reportage e approfondimenti finalizzati a rappresentare gli interessi dei consumatori. VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL DIRETTORE GIAN LUCA PELLEGRINI

Da sinistra: Nicola Licci, brand manager di Quattroruote, Gian Luca Pellegrini, direttore di Quattroruote, e Sofia Bordone, ad dell’Editrice Domus (foto Primaonline.it)

Articoli Correlati

Potresti esserti perso