Economia 29 Settembre Set 2014 1823 29 settembre 2014

Pizza Affari chiude in calo dell'1,29%

  • ...

Piazza Affari a Milano Guidata dal ribasso del settore bancario e dal lusso Piazza Affari chiude la prima seduta della settimana in deciso calo in un mercato europeo debole sulle tensioni di Hong Kong e in attesa della riunione della Bce giovedì. A Milano l'indice FTSE Mib chiude in calo dell'1,29% e l'AllShare dell'1,2%. Volumi per un controvalore di circa 2,3 miliardi di euro. L'indice FTSEurofirst 300 scende dello 0,4% con Londra a -0,04%, Francoforte -0,7%, Parigi  -0,8% e Madrid :IBEX -1,2%. I trader non attribuiscono notizie specifiche al ribasso odierno, ricordando un generale clima di incertezza che grava soprattutto sui mercati periferici dell'eurozona e che alimenta una fisiologica correzione dopo il rally di venerdì, soprattutto per l'azionario italiano. "E' un mercato caro in generale e una correzione ci sta tutta", commenta un operatore. I mercati azionari europei e statuntensi hanno inoltre oggi risentito delle tensioni registrate a Hong Kong, dove decine di migliaia di manifestanti sono scesi in piazza per chiedere più democrazia, scontrandosi con le forze dell'ordine. A farne le spese sui listini è soprattutto il settore del lusso. Sull'azionario milanese il peggior titolo del FTSE MIb è Ferragamo con un calo del 3,4% e volumi sopra la media, in un settore del lusso che vede colpito dalle vendite anche Tod's a -2,4% e Luxottica a -1,35%. Banche colpite dai realizzi. In particolare perde il 2,8% Pop Milano, tra i migliori titoli del settore in Italia con una performance positiva da inizio anno di oltre il 50%. Pesanti anche Mediobanca, Mps, Pop Emilia, Banco Popolare con cali tra il 2 e il 2,6%. Telecom Italia chiude in calo del 2,26% dopo che venerdì scorso il Cda ha accettato la proposta di Fintech di allungare i tempi per il passaggio di Telecom Argentina. Tra i pochi titoli positivi del FTSE Mib Prysmian sale dello 0,35%. Secondo un trader il titolo beneficia della conferma della guidance 2014 arrivata nel corso di una presentazione agli analisti.

Correlati

Potresti esserti perso