Economia 30 Settembre Set 2014 1817 30 settembre 2014

Piazza Affari chiude a +1,78%

Bene anche gli altri listini europei, eccetto Londra. Spread in calo a 139 punti.

  • ...

Nella giornata del 30 settembre Piazza Affari chiude in deciso rialzo, segnando  un 1,78% a 20.892 punti, con il sostegno delle banche. Bene amche le altre Borse europee: Parigi termina gli scambi in rialzo dell'1,33%, Francoforte dello 0,55%. Unica eccezione  Londra che cede lo 0,21%. SPREAD  IN GIÚ In discesa lo spread dopo il buon esito dell'asta Btp del 29 settembre: la differenza di rendimento con il bund tedesco è in calo a 139 punti base, mentre il rendimento dei titoli italiani è al 2,34%. PARTE BENE WALL STREET A Wall Street, alla chiusura dei mercati europei, il Dow Jones  è salito dello 0,3%, l'S&P500 dello 0,2% e il Nasdaq è avanzato dello 0,2%. TOKYO SOTTOTONO La Borsa di Tokyo in mattinata ha chiuso gi scambi   a -0,84%, scontando l'incertezza generata dalle dimostrazioni pro democrazia in corso a Hong Kong, l'indebolimento del dollaro e alcuni dati macroeconomici giapponesi poco brillanti, così l'indice Nikkei ha lasciato sul terreno 137,12 punti, a quota 16.173,52. EURO SCESO A QUOTA 1,26 DOLLARI L’euro invece ha registrato un nuovo scivolone andando sotto quota 1,26 dollari dopo il dato sull’inflazione nell’area Ue: a settembre la crescita su base annua dei prezzi al consumo si è attestata allo 0,3%, un decimale di punto in meno del già mesto + 0,4% registrato ad agosto. Il dato di settembre è il più basso dall'ottobre del 2009.

Correlati

Potresti esserti perso