Basilio 130621114144
RAPPORTO 3 Ottobre Ott 2014 1216 03 ottobre 2014

Prezzi delle case, dal 2010 crollo dell'11,2%

Dati dell'Istat: contrazione registrata anche nel secondo trimestre del 2014.

  • ...

Continua il tracollo dell'indice dei prezzi delle case, che negli ultimi quattro anni e mezzo è sceso dell'11,2%. Lo rileva l'Istat, diffondendo le stime relative al secondo trimestre del 2014, secondo cui l'indice è diminuito dello 0,6% rispetto al trimestre precedente e del 4,8% nei confronti dello stesso periodo del 2013. Il calo è dovuta esclusivamente al prezzo delle abitazioni esistenti (-16%).
Nel primo semestre del 2014 i prezzi delle case sono diminuiti del 4,9%, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le flessioni del secondo trimestre - su base mensile e annuale - sono dovute alle diminuzioni dei prezzi sia delle abitazioni esistenti (-0,7% rispetto al primo trimestre 2014, -5,7% rispetto allo stesso trimestre del 2013) sia di quelle nuove (-0,2% su base mensile, -2,7% su base annua), continua l'Istat.
La forbice tra la variazione annuale dei prezzi delle case esistenti e quella delle case nuove, dopo il minimo del quarto trimestre del 2013 (2,4 punti percentuali), si amplia a 3 punti percentuali (da 2,9 del trimestre precedente).

Correlati

Potresti esserti perso