Katainen 140527182501
RICETTA ANTI CRISI 7 Ottobre Ott 2014 1200 07 ottobre 2014

Ue, Katainen: «Investimenti ma senza creare altro debito»

Il commissario all'Economia: «Prima la stabilità, poi nuovo slancio alla crescita».

  • ...

Il finlandese Jyri Katainen.

Rilanciare la crescita senza allargare il deficit. Il commissario agli affari economici dell'Ue Jyrki Katainen in un'audizione al parlamento europeo ha tratteggiato la missione dell'Eurozona.
«Ci serve uno slancio nuovo, occupazione e investimenti, ma senza creare nuovo debito perché nei Paesi non c'è spazio di manovra per nuovo deficit e debito», ha detto.
Gli investimenti, ha spiegato Katainen, hanno bisogno di risorse sia pubbliche che private: «I fondi pubblici serviranno laddove il settore privato non è pronto a prendersi i rischi», come ad esempio per «progetti complessi a lungo termine». Il vicepresidente designato per lavoro e crescita ha anche sottolineato che, a questo scopo, «bisogna usare in modo intelligente i fondi del bilancio Ue», che possono «catalizzare» fondi privati.
«Bisogna continuare ad avere politiche di bilancio responsabili, per evitare che i problemi di 1-2-3 Paesi abbiamo impatto su tutta l'Eurozona», ha poi sottolineato Kataine.

Correlati

Potresti esserti perso