Economia 8 Ottobre Ott 2014 1807 08 ottobre 2014

Piazza Affari chiude in calo: -0,64%

  • ...

Piazza Affari a Milano Seduta volatile per Piazza Affari che alla fine termina in negativo. Il listino ha perso lo 0,64% a 19.645 punti in scia all'ondata di vendite che ha colpito tutti i mercati europei e d'Oltreoceano. A pesare sono i timori legati alle prospettive di crescita dell'economia globale dopo la revisione delle stime del Fmi. A far peggio di Piazza Affari, che a metà seduta era l'unica in rialzo, ci sono sia Francoforte che Parigi che hanno lasciato sul terreno circa un punto percentuale. A Wall Street intanto i mercati appaiono incerti con il Dow Jones che segna un +0,06%. MALE WDF -4,4% E AUTOGRILL -3,3%. A Milano, quindi, nuovo tonfo per Wdf (-4,49%), bocciata da Goldman Sachs, al fianco di Autogrill (-3,04%). Sulla parità, invece, Fiat nel giorno in cui il presidente John Elkann ha aperto alla possibilità che la quota di famiglia possa diluirsi e il Ceo Sergio Marchionne ha detto che resterà in Fca fino al 2018. BANCARI IN RIALZO. Tra i titoli in rialzo, infine, spuntano alcuni bancari. Bpm è salita dell'1,33%, Mps dell'1,20% e il Banco Popolare dello 0,63%. Segni meno infine nell'energia con Eni ed Enel, che hanno perso, rispettivamente, lo 0,98 e lo 0,66%.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso