Economia 9 Ottobre Ott 2014 0951 09 ottobre 2014

Ast, in mobilità 550 dipendenti

  • ...

Acciaierie Speciali Terni fa capo al gruppo Thyssen La lunga trattativa per trovare un accordo sul piano industriale dell'Acciaierie Speciali Terni è fallita. L'Ast ha annunciato ufficialmente ai sindacati di categoria l'avvio della procedure di mobilità per 550 lavoratori dell'acciaieria: lo riferiscono fonti sindacali, dopo la rottura della trattativa, la notte scorsa, sul piano industriale. Cancellati, con decorrenza dal primo ottobre, anche tutti gli accordi aziendali di secondo livello per tutti i dipendenti dell'Ast. In una nota dell'azienda ai sindacati si spiega che la decisione in merito al contratto integrativo è stata presa "in relazione alla nota crisi del mercato siderurgico, alle gravi ricadute produttive, all'ottimizzazione dei costi e al piano presentato il 17 luglio scorso". Le assemblee in fabbrica programmate dalle 12,30 si trasformano in un'ora e mezza di sciopero.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso