Bankitalia 140131172827
ECONOMIA 9 Ottobre Ott 2014 1205 09 ottobre 2014

Bankitalia: «Crollano i presiti, ad agosto -2,5%»

Contrazione dei finanziamenti. Ma crescono i depositi dei privati negli istituti.

  • ...

La sede di Bankitalia.

I prestiti bancari al settore privato hanno registrato ad agosto una contrazione su base annua del 2,5% (-2,6% a luglio). I prestiti alle famiglie sono scesi dello 0,8% sui dodici mesi (-0,7 per cento nel mese precedente), quelli alle società non finanziarie sono diminuiti, sempre su base annua, del 3,8% (-3,9% a luglio).
Si è rafforzato, invece, il tasso di crescita sui dodici mesi dei depositi bancari del settore privato, che è risultato pari al 3,1 per cento contro il 2,9 per cento di luglio. Si è allargata la caduta della raccolta obbligazionaria la quale, includendo le obbligazioni detenute dal sistema bancario, è diminuita del 14,1 per cento sui dodici mesi (-13,4 per cento a luglio).
VERSO NUOVI FINANZIAMENTI. Intanto, dopo la firma fra Tesoro e Abi del protocollo di intesa, è stato dato il via al nuovo Fondo di garanzia per la casa, con una dotazione finanziaria di 650 milioni di euro che potranno attivare circa 20 miliardi di nuovi finanziamenti. È quanto si legge in una nota congiunta che ricorda come il Fondo, previsto dal decreto dello scorso luglio, preveda la concessione di garanzie nella misura massima del 50 per cento della quota capitale di mutui ipotecari, per l'acquisto di immobili, non di lusso, da adibire ad abitazione principale del mutuatario.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso