Padoan Economia 140929150343
FINANZIARIA 11 Ottobre Ott 2014 1924 11 ottobre 2014

Stabilità, Padoan: «Sul Tfr ci sono diverse ipotesi»

«Stiamo mettendo a punto le misure specifiche della manovra».

  • ...

Pier Carlo Padoan.

Sul Tfr non ci sono ancora certezze. «Ci sono diverse ipotesi ma non è stato ancora definito il quadro generale», ha dichiarato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, a proposito della proposta di mettere il trattamento di fine rapporto in busta paga. «Èun meccanismo molto delicato e qualunque cosa si fa sul Tfr ha delle conseguenze da valutare bene», ha aggiunto il ministro a margine dei lavori dell'Fmi a Washington. La legge di Stabilità, infatti, è ancora «in corso di affinamento per la messa a punto delle misure specifiche», ha puntualizzato l'inquilino di via XX settembre. Secondo fonti di Bruxelles, l'Ue avrebbe chiesto modifiche preventive a Francia e Italia.
DIALOGO CON RENZI. Ma Padoan si è limitato a parlare del dialogo in corso con il primo ministro italiano Matteo Renzi: «È in corso una discussione sulla legge di Stabilità e in queste ore sono in costante contatto col presidente del consiglio Matteo Renzi per definire i dettagli sulla composizione della manovra», ha aggiunto. Sulla posizione italiana nei confronti delle regole europee, Padoan ha ribadito: «Terremo conto dei vincoli di bilancio in un contesto in cui la composizione delle misure sia mirata a sostenere la crescita».
Di una cosa il ministro dell'Economia è certo: «La sostenibilità del debito» è «fuori discussione», ha dichiarato Padoan, sottolineando che la politica di bilancio dell'Italia è fra le più sostenibili in Europa. E che «la dinamica del debito è continuamente sotto osservazione».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso