Economia 13 Ottobre Ott 2014 1146 13 ottobre 2014

Amazon apre uno store a New York

  • ...

Il drone Amazon su cui Jeff Bezos ha puntato per le consegne del futuro. Essere virtuale non basta pià a Jeff Bezos. Il fondatore di Amazon ha deciso di aprire il primo store fisico e ha scelto New York e la 34esima strada all'angolo della Settima Avenue, proprio sotto l'Empire State Building, dove passare è quasi un obbligo a Manhattan. L'apertira è prevista per le shopping natalizio. Per Bezos è la seconda incursione nell'economia, per così dire, tradizionale dopo l'acquisto di uno dei più autorevoli e storici quotidiani americani, il Washington Post, che ha deciso di portare anche in digitale su Kindle e non solo. IL NEGOZIO SERVE COME DEPOSITO A CONSEGNA IMMEDIATA Il negozio che si trova a pochi passi dai grandi magazzini Macy's, è una sorta di mini deposito, con una giacenza limitata per la pronta consegna e servirò anche per gestire le rese, lo scambio merce e ovviamente il ritiro della merce acquistata online. Ma è anche una vetrina per gli strumenti elettronici, come Kindle (libri digitali), Fire Tv set top box (smart tv), Fire Smartphone (cellulare). Un esperimento, insomma, che però potrebbe essere ancun test su future aperture dopo che l'Ente per l'aviazione americana (Faa) ha posto il veto sull'utilizzo di velivoli senza pilota per scopi commerciali, tagliandoi le gambe al progetto di Bezos di consegnare pacchi a domicilio tramite l'uso di droni.

Correlati

Potresti esserti perso