Borsa 130708091335
MERCATI 14 Ottobre Ott 2014 0908 14 ottobre 2014

Borsa, Piazza Affari e spread live del 14 ottobre 2014

Milano chiude positiva. Debole Luxottica. Differenziale in rialzo.

  • ...

Operatori di Borsa al lavoro.

La Borsa di Milano ha chiuso in leggero rialzo invertendo il trend degli ultimi giorni, con il Ftse Mib in progresso dello 0,09%.
SPREAD IN RIALZO. In rialzo lo spread tra Btp e bund che ha chiuso a 146 punti (144 il giorno prima). Il rendimento del titolo decennale italiano si è attestato al 2,04%.
CROLLA TOKYO: -2,38%. Tonfo per le maggiori Borse asiatiche. I listini di Tokyo (-2,38%) e Hong Kong (-0,35%) hanno perso quota a causa delle perdite di Wall Street. In particolare, il listino nipponico ha risentito del rialzo dello yen sul dollaro, quello di Hong Kong delle tensioni per i manifestanti pro-democrazia. Ad incidere anche i timori degli effetti economici del propagarsi del virus ebola.

17.56 - MILANO SALE CON CNH E TELECOM, GIÙ MPS. La Borsa di Milano ha chiuso in cauto rialzo interrompendo la serie negativa dopo sei sedute in calo, con il Ftse Mib in progresso dello 0,09%.
Cnh in rialzo del 5,28%, mentre Fca ha terminato in progresso dello 0,78%.
Telecom Italia è avanzata del 3,51% ed è andata bene anche Stm (+2,55%).
Male Mps (-3,87%), dopo il taglio delle stime di un broker. Ferragamo (-3,57%) ha scontato una seduta negativa per tutto il comparto del lusso. Luxottica ha ceduto il 2,92% ancora sull'incertezza per la governance.

17.05 - L'EUROPA TORNA IN CALO. Le Borse europee hanno ripreso la via dei cali, con l'indice paneuropeo Euro Stoxx in flessione dello 0,36%. Tra i listini peggiori si sono segnalate Amsterdam, in calo dello 0,88%, e Milano, che ha viaggiato in ribasso dello 0,8%. Mps è rientrata agli scambi con una perdita del 4,4%. Ha accelerato invece Cnh (+4,61%), mentre Fca è avanzata dello 0,57%.

17.00 - ATENE PERDE IL 5,7%. La Borsa di Atene ha chiuso in netto ribasso, registrando un -5,7%, con l'Indice Athex a 948,21 punti.

15.59 - EUROPA IN RIALZO. Le Borse europee sono passate in rialzo in scia al buon andamento a Wall Street, mentre a Milano l'indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,39%. L'indice paneuropeo Euro Stoxx è salito dello 0,21%, con i miglioramenti di Londra, Parigi e Stoccolma. Bene anche Francoforte (+0,21%) nonostante il dato deludente della fiducia degli investitori. A Piazza Affari sono state pesanti Mps, in deciso peggioramento (-4,32%), Ferragamo (-2,57%) e, ancora, Luxottica (-3,03%). Bene Cnh (+3,10%), vivace Fca (+1,07%).

15.36 - WALL STREET PARTE BENE. Apertura in rialzo per Wall Street, col Dow Jones che ha guadagnato lo 0,32% e il Nasdaq lo 0,72%. Bene anche l'indice S&P500 che è salito dello 0,38%.

12.46 - EUROPA SCIVOLA CON LA GERMANIA, MILANO MAGLIA NERA: -1,44%. Le Borse europee proseguono in calo dopo il pessimo dato dell'indice di fiducia tedesco Zew. I mercati scontano quindi il peggioramento del sentiment sulla prima economia dell'Eurozona da parte degli investitori. A farne le spese tutti i listini con Francoforte che perde lo 0,59% e Parigi lo 0,78%. A fare peggio però è Milano che perde l'1,44%. In particolare, soffre Ferragamo, al momento sospesa al ribasso con un -5,5% teorico. Male anche Luxottica (-3,49%) per via del caos governance.


12.01 - MILANO PEGGIORA: -2%. Piazza Affari accelera al ribasso dopo la pubblicazione dell'indice Zew tedesco, peggiore delle previsioni e ai minimi dal 2012. Il listino milanese perde il 2% a 18.756 punti. Pesanti oltre a Luxottica (-3,94%), penalizzata dal caos governance, anche Ferragamo (-5,2%), Mps (-4,2%) e Azimut (-3,3%).


11.38 - EUROPA PESANTE DOPO INDICE ZEW. Le Borse Ue peggiorano dopo la diffusione dell'indice Zew tedesco, con la fiducia delle imprese che è scesa ai minimi da novembre 2012. Francoforte perde lo 0,53%, mentre Piazza Affari sta lasciando addirittura l'1,31%. Sulla stessa scia le altre Borse con Parigi e Londra che arretrano, rispettivamente, dello 0,78 e dello 0,57%. A Milano intanto Luxottica è tornata agli scambi dopo una sospensione per eccesso di ribasso (-4,67%). In rosso infine Fca (-1,42%) che torna sotto i 7 euro.

11.08 - LUXOTTICA SOSPESA. Luxottica sospesa al ribasso in Piazza Affari con un calo teorico di oltre il 5%, segno che il mercato specula sulle tensioni legate all'incertezza della governance.


10.46 - NUOVO TONFO DI LUXOTTICA. Pesa ancora in Borsa il caos governance su Luxottica: il titolo è protagonista di un nuovo tonfo col titolo che affonda del 4,80% a 35,53 euro, nonostante la misura tampone con il patron Del Vecchio Ceo ad interim.

9.04 - MILANO APRE IN CALO. Avvio di seduta in calo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib scende dello 0,47% a 19.061 punti. Debole Luxottica (-0,78%) dopo la decisione del Cda di affidare al patron Leonardo Del Vecchio le deleghe ad interim.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati